Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Eurolega

Vedi Tutte
Eurolega

Il rammarico di Datome: "Ad un rimbalzo dall'Eurolega"

Il rammarico di Datome:
© CIAMILLO

Il capitano azzurro commenta la sconfitta al supplementare nella finale contro il CSKA: "Non abbiamo mollato, siamo arrivati ad un soffio dal titolo. Ci riproveremo"

Sullo stesso argomento

 

lunedì 16 maggio 2016 01:32

BERLINO - Le Final Four giocate da protagonista, con 31 punti e 12 rimbalzi in due serate come uomo più utilizzato da Zelimir Obradovic, non consolano Gigi Datome. Il capitano azzurro ha accarezzato l'idea di vincere il titolo continentale con il Fenerbahce ma questa è sfuggita prima sul tap-in di Khryapa a 2" dalla fine dei regolamentari e dai 18 punti subiti nel supplementare, che hanno lanciato il CSKA Mosca al trionfo nella finale di Eurolega.

MEA CULPA - Datome ha spiegato: "Siamo arrivati ad un rimbalzo dal titolo, o a un back-door, se voglio fare il Mea Culpa" ha detto, riferendosi prima al tap-in di Khryapa e poi ad un canestro di De Colo a 48" dalla fine del 4° periodo, su un raro errore difensivo dell'ex romano. "C'è delusione per sconfitta, ma dobbiamo fare i complimenti al CSKA, alla fine chi vince merita".

BLACKOUT - Datome ha indicato nel -21 di inizio ripresa il punto cruciale. "Il secondo quarto è stato terribile, ma le finali storicamente insegnano che nel basket non è mai finita. Non so spiegare il crollo, avessi una risposta credo che non saremmo finiti così tanto sotto. Poi però siamo tornati". E sul supplementare, Datome ha aggiunto: "E' un po' cambiato il metro arbitrale, siamo stati puniti con tantissimi liberi, ma non è una scusa, ci saremmo dovuti adattare".

FUTURO - Il 28enne azzurro ha aggiunto di volerci riprovare, dopo un'annata da protagonista che l'ha portato ad un passo dal titolo e anche nel secondo miglior quintetto dell'Eurolega: "L'obiettivo è quello di essere a questi livelli, quindi alle Final Four e competere per il titolo, abbiamo toccato con mano che possiamo farcela. Vogliamo regalare il titolo europeo a questa squadra".

Articoli correlati

Commenti