Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Eurolega: James show, l'Olimpia Milano travolge l'Olympiacos
Eurolega
0

Eurolega: James show, l'Olimpia Milano travolge l'Olympiacos

L'Armani chiude 66-57 una partita fondamentale per la corsa playoff. 27 punti del topscorer James, determinante nel secondo tempo, che supera i 500 punti in questa edizione

MILANO - Un capolavoro di squadra, il trionfo di un singolo. Mike James, primo giocatore dell'Olimpia Milano a superare i 500 punti in una sola stagione di Eurolega, ne segna 27 per una prestazione da 31 di valutazione. Si prende il centro della scena e firma una vittoria probabilmente decisiva in chiave playoff. Milano batte l'Olympiacos, appaiata in classifica alla vigilia, 66-57. Il calendario della squadra di Pianigiani prevede quattro sfide da brividi per chiudere la regular season, in casa con Panathinaikos e Fenerbahce e fuori con Real Madrid e Efes. Ma niente sembra impossibile.

ALLUNGO INIZIALE - Determinante nel primo quarto il break in avvio con Micov, il recuperato Nunnally e il recordman di punti per l'Olimpia, Mike James, che portano Milano dal 2-2 al 13-2. James segna due degli ultimi tre liberi del primo periodo, non entra l'ultimo tentativo dell'Olympiacos, e Milano arriva al primo intervallo avanti 19-10.

SECONDO QUARTO DA DIMENTICARE - Da dimenticare però il secondo periodo dell'Armani che segna solo quattro punti e si fa raggiungere sul 23 pari. Tanti gli errori al tiro nel primo tempo: 1/10 la resa modesta da tre delle due squadre, Milano fa meglio da due, tira col 47,8% mentre i greci ne mettono uno su tre. 

JAMES SHOW - All'andata, in Grecia, Milano ha fatto la differenza nel secondo tempo con 18 punti di Nedovic e cinque triple di Micov. L'Olimpia quasi replica il 10-0 del terzo quarto determinante in quell'occasione per firmare il +24 finale. Ne firma sei di fila per ricostruire un rassicurante vantaggio (44-35). I greci, appesantiti da cinque sconfitte nelle sei precedenti partite, non si prendono responsabilità davanti e in difesa non riescono a risolvere il rebus Mike James, MVP di Eurolega a febbraio, primo per media punti e valutazione. James chiude il terzo quarto con una magia, una tripla sulla sirena che riporta l'Olimpia al massimo vantaggio (49-39) e lo spinge a 21 punti. James fa esplodere il Mediolanum Forum con la tripla, sulla spinta di Papanikolau, del 55-41. Un'invenzione che si merita la standing ovation di tutto il palazzetto, in cui si scorge anche un soddisfatto Adriano Galliani.

FINALE IN CONTROLLO - Nelle rotazioni, l'Olympiacos va in difficoltà sugli esterni senza Spanoulis. Contro la quarta miglior difesa di Eurolega, Milano riparte proprio dalla difesa. L'Olimpia, che è il miglior attacco, tiene sotto i 70 punti i greci, che in stagione hanno sempre vinto in Europa quando hanno superato gli 80. Ma stasera, nel secondo tempo, non c'è stata partita.

Vedi tutte le news di Eurolega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti