Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Femminile

Vedi Tutte
Femminile

WNBA, Cecilia Zandalasini approda alle Minnesota Lynx

WNBA, Cecilia Zandalasini approda alle Minnesota Lynx

L'azzurra ha firmato per il resto della stagione

 

martedì 29 agosto 2017 18:27

ROMA - Cecilia Zandalasini corona il sogno di approdare in WNBA: l'azzurra - reduce da un Europeo giocato ad altissimi livelli con la nazionale di Andrea Capobianco (ha chiuso la competizione a 19 punti segnati di media) - ha infatti firmato un contratto fino al termine della stagione con le Minnesota Lynx, una delle formazioni più accreditate per la vittoria del titolo. Con il suo approdo Oltreoceano Cecilia Zandalasini entra a far parte della ristretta cerchia di giocatrici azzurre che hanno giocato nel massimo campionato femminile americano. Un gruppo di cui fanno parte anche Kathrin Ress, Laura Macchi e Raffaella Masciadri che fino a poche settimane fa hanno condiviso con la giocatrice nativa di Broni l'esperienza in azzurro. 

UN SOGNO - «Mi sveglio, guardo l'ora, sono le 5 e mezza - ha scritto Cecilia Zandalasini sul suo profilo Instagram - fuori c'è buio, ma non troppo. Sta arrivando l'alba, la mia preferita. Mi chiedo perché sono già sveglia, come mai non riesca più a prendere sonno. La sveglia è alle 7, ma non mi ricordo cosa devo fare. Mentre ci penso la stanza si illumina, il sole sorge e questa dove sono non è la mia camera. Mi alzo, di corsa, ho un attimo di panico. Guardo fuori dalla finestra: grattacieli. Minneapolis. Minnesota. America.
Esco sul balcone. fa freddo, ma non mi importa. Sono in America. Chiudo gli occhi e la respiro, a pieni polmoni. Ero solo una bambina che voleva imitare suo fratello con un pallone da basket. Ero solo una bambina quando ho preso in mano il pallone. Ora guarda dove sono. Il sogno è diventato realtà »

 

Articoli correlati

Commenti