Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket, Serie A2: l'ex Triche lancia la sfida alla Virtus Roma
Serie A2
0

Basket, Serie A2: l'ex Triche lancia la sfida alla Virtus Roma

La guardia Usa è il primo giocatore a superare i 500 punti in campionato. Fra una settimana guiderà Capo d'Orlando contro la squadra di Bucchi, prima nel girone ovest

ROMA - Un piccolo passo per Brandon Triche, un grande passo per tutta l'Orlandina. La guarda Usa Brandon Triche è il primo giocatore in tutta la Serie A2 ad aver superato i 500 punti in stagione. Triche, classe 1991, tira con il 37% da tre e il 46% da due, mette a referto 6.2 assist di media e il 77% dei tiri liberi. Martedì sarà uno dei protagonisti attesi del big match del PalaLottomatica contro la Virtus Roma capolista nel girone ovest. Un ritorno, il suo, che quasi certamente non passerà inosservato.

21 PUNTI A BERGAMO - Nell'ultima partita, il 77-82 su Bergamo che ha permesso alla Benfapp l'aggancio ai lombardi al terzo posto, ha chiuso con 21 punti e i complimenti di coach Sodini. "Nel secondo tempo siamo stati bravi a soffrire e soprattutto ad aspettare, anche in una partita che non era stata particolarmente brillante per lui, che Brandon Triche decidesse di vincere la partita" ha detto. A Brandon dico, in maniera molto serena, che secondo me è il miglior giocatore della lega, un giocatore di livello altissimo così come Roderick. Non capisco perché non giochino in Eurolega, ma non sta a me decidere. Quando si hanno i finali punto a punto, com’è successo anche all’andata, sono i grandi giocatori a decidere le sfide".

Top 10 Ovest - 21^ giornata Serie A2 Old Wild West


PASSATO ALLA VIRTUS - Dopo una carriera brillante nelle high school di New York e al college di Syracuse, Triche si trasferisce a Trento nel 2013. Vince il campionato di A2 in finale proprio su Orlandina con una media superiore ai 16 punti in regular season e passa alla Virtus Roma che lo licenzia per giusta causa per non essere rientrato, e non aver fornito giustificazioni, dopo la pausa concessa per le Final Eight di Coppa Italia tra febbraio e marzo del 2015. Gioca una stagione nella G-League Usa, poi rientra in Europa ad aprile 2017. Disputa le ultime dieci partite della stagione con gli israeliani del Bnei Herzliya, dove rientra nello scorso campionato dopo una dimenticabile parentesi al Paok Salonicco. Il nuovo approdo è ancora l'Italia, ed è tutta un'altra storia.

I NUMERI DELLA STAGIONE - In stagione, a Capo d'Orlando, ha superato in 18 occasioni i 20 punti e in quattro partite è andato oltre i trenta. Alla prima giornata, contro Agrigento, ha firmato il suo season high con 35 punti (6/10 da tre) per una prestazione da 38 di valutazione. L'inizio di una stagione da record.

Vedi tutte le news di Serie A2

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti