Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Mondo Basket

Vedi Tutte
Mondo Basket

Matteo Soragna si ritira dal basket giocato

Matteo Soragna si ritira dal basket giocato
© LaPresse

Il giocatore ha vinto l'Argento Olimpico ad Atene 2004

 

giovedì 26 ottobre 2017 19:58

ROMA -  A quasi 42 anni Matteo Soragna ha detto basta e ha deciso di ritirarsi dal basket giocato. Nato a Mantova nel 1975, Soragna ha mosso i suoi primi passi alla Juvi Cremona. Dopo tre stagioni è arrivato poi il grande salto in Serie A, a Pistoia, seconda tappa di una sfavillante carriera che lo ha visto anche vestire le casacche di Biella, Treviso, Capo d'Orlando e Piacenza facendosi strada grazie ad una classe cristallina, un tiro da fuori micidiale e una innata simpatia che gli hanno permesso di essere apprezzato anche dagli avversari. 

PALMARÈS - In quasi 25 anni di carriera giocata ad altissimi livelli il giocatore mantovano ha calcato più di 400 volte i parquet di Serie A e vestito per ben 138 volte la casacca azzurra della Nazionale con cui ha conquistato un Bronzo agli Europei in Svezia nel 2003 e il prestigioso Argento alle Olimpiadi di Atene nel 2004 sotto la guida del commissario tecnico Carlo Recalcati. A dir poco ricco anche il palmarès dei trofei vinti con i club in cui ha militato visto che Soragna ha messo in bacheca uno scudetto, due Coppa Italia e una Supercoppa italiana.

Articoli correlati

Commenti