Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

JR Smith rimane ai Cavs, Gallinari ko con Golden State

JR Smith rimane ai Cavs, Gallinari ko con Golden State
© AP

Nella notte Denver cede all'overtime con i Warriors, 19 punti per il Gallo. Cleveland trova l'accordo con l'esterno protagonista delle ultime Finals.

 

sabato 15 ottobre 2016 13:35

ROMA - Nella notte i Cleveland Cavaliers trovano l’accordo con JR Smith (quadriennale da 57 milioni di dollari) e si fanno superare 118-108 dai Bulls tenendo a riposo tutti i migliori. Danilo Gallinari gioca un’ottima partita contro i Golden State Warriors (19 punti e 8 rimbalzi in 26’, 4/4 da 3) ma i vice campioni del mondo si impongono 129-128 dopo un tempo supplementare grazie alle due magie del rookie Patrick McCaw. Prima la tripla a un secondo dalla fine dei regolamentari e poi il canestro in penetrazione sulla sirena dell’overtime: 19 punti in 22 minuti per Durant, 22 per Curry. Gli Heat battono gli Spurs, Orlando regola Indiana (splendido Ibaka, 19 punti e 17 rimbalzi con 3/3 dall’arco)e Phoenix ha la meglio 112-107 su Dallas.

 

I RISULTATI - Denver-Golden State 128-129 d.t.s. (Curry 22), Toronto-San Lorenzo 122-105 (VanVleet 31), Orlando-Indiana 114-106 (Ibaka 19), Chicago-Cleveland 118-108 (Holland 23), San Antonio-Miami 100-108 (Johnson 17), Phoenix-Dallas 112-107 (Bledsoe, Chriss, Williams 17).

Articoli correlati

Commenti