Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

Durant travolge i Thunder, Golden State a valanga

Durant travolge i Thunder, Golden State a valanga
© USA Today Sports

Nel primo confronto con la sua ex squadra, KD mette insieme la migliore prova stagionale. Cavaliers ancora imbattuti.

 

venerdì 4 novembre 2016 11:27

ROMA - Nella notte NBA Golden State travolge i Thunder 122-96 e il mattatore è proprio l’attesissimo Kevin Durant, alla prima partita contro la sua ex squadra: 39 punti, 15/24 dal campo e 7 triple in 31 minuti per KD. Quarto successo di fila per Golden State che la porta a casa con un parziale di 37-11 nel secondo periodo, poi diventato 47-12. E i Warriors cominciano a far paura, dopo l'esordio da incubo con San Antonio. Per Curry 21 punti, per Thompson 18. I Thunder si affidano ancora a Westbrook ma non basta, 20 punti, 10 assist e 4/15 al tiro.

 

CAVS IRRESISTIBILI - Rimangono imbattuti i Cavaliers dopo il successo sui Celtics (128-122), unica squadra NBA senza sconfitte. Decisivo ancora una volta LeBron James con 30 punti, 7 rimbalzi e 12 assist, ottimo anche Love con 26 punti, 4 triple e 8 rimbalzi. I Celtics hanno un Bradley da 26 punti e 10 rimbalzi. Vince in trasferta Denver, che passa 102-99 sul campo dei Timberwolves. Ottimo Danilo Gallinari con 19 punti, 4/7 dall’arco e 5 rimbalzi. I Bucks regolano 125-107 i Pacers grazie ai canestri di Antetokounmpo e Parker, in due 54 punti, Monroe dalla panchina assicura 16 punti e 16 rimbalzi in 25 minuti. Orlando vince 102-94 contro i Kings con un eccellente Evan Fournier, 29 punti e 10/15 dal campo. A Sacramento non basta un Cousins da 22 punti e 7 rimbalzi. Rudy Gay ne aggiunge 16, Casspi 12.

Articoli correlati

Commenti