Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

Gallinari decisivo contro Minnesota. Warriors ok contro i Raptors

Gallinari decisivo contro Minnesota. Warriors ok contro i Raptors
© AP

L'azzurro segna 18 punti e il canestro decisivo contro i Timberwolves mentre Golden State mette ko Toronto. Bene anche Spurs, Bucks, Bulls. Male i Clippers. 

 

giovedì 29 dicembre 2016 13:29

ROMA -  Con un pregevole canestro segnato cadendo all'indietro a 30" dalla fine del match Danilo Gallinari ha messo a referto il suo diciottesimo punto personale ma soprattutto ha regalato il successo consecutivo ai Nuggets che hanno sconfitto 105-103 i Minnesota Timberwolves a cui non sono stati sufficienti i 15 punti, 11 rimbalzi e 10 assist di Towns. 

GOLDEN STATE SURCLASSA TORONTO MA DEROZAN E' DA RECORD - Importante vittoria notturna anche per Golden State che - trascinata dagli stratosferici Steph Curry (28 punti, 7 rimbalzi e 7 assist) e Kevin Durant (22 punti, 17 rimbalzi e 5 stoppate date) - ha battuto 121-111 i Toronto Raptors del solito, immarcabile, DeRozan che con 27 punti non è riuscito a portare i suoi al successo ma è diventato il miglior marcatore della storia dei Raptors. 

BUTLER MONUMENTALE. MELO NERVOSO. CLIPPERS QUARTO KO DI FILA - Quella appena trascorsa è una serata che anche Jimmy Butler difficilmente scorderà visti i 40 punti, con annesso canestro della vittoria a fil di sirena, che hanno spinto i Bulls al 101-99 su Brooklyn, mentre l'altra metà della "Grande Mela" non se la passa certo meglio visto il 102-98 patito contro Atlanta (27 punti per schroder) e maturati al culmine di un match giocato a lungo senza Carmelo Anthony, espulso pee una gomitata all'ex Soresina Sefolosha. Stesso risultato anche a Los Angeles dove i Clippers, ancora privi di Griffin, rimediano contro Atlanta il quarto ko di fila (27 punti per Schroder).

LE ALTRE GARE - Infine ci sono da registrare i successi dei Bucks sui Pistons (119-94), degli Spurs sui Suns (119-98),  dei Wizards sui Pacers (111-105), dei Trial Blazers sui Kings (102-99) e degli Hornets ancora senza Belinelli su Orlando (120-101).  

Articoli correlati

Commenti