NBA

Vedi Tutte
NBA

NBA, Carmelo Anthony guarda avanti: "I Knicks sono il passato"

NBA, Carmelo Anthony  guarda avanti:
© AP

Il fuoriclasse dei Thunder ha parlato dopo la sfida contro la franchigia newyorchese con cui ha trascorso le ultime sei stagioni 

 

venerdì 20 ottobre 2017 19:25

ROMA - Il fato ha voluto che la prima partita ufficiale in maglia Thunder Carmelo Anthony la giocasse proprio contro i New York Knicks che sono stati la sua casa sportiva nelle ultime sei stagioni. A fine gara, dopo averla conclusa con all'attivo 22 punti, Melo ha però voluto dribblare ogni domanda sul suo passato specificando che oramai ha cominciato ad Oklahoma City un nuovo capitolo della propria vita professionale e non solo e che d'ora in poi non parlerà più del suo passato: «Il capitolo Knicks è un capitolo chiuso e non risponderò più ad alcuna domanda in merito. Ora sono totalmente focalizzato su questa nuova avventura ai Thunder e penso soltanto a cosa dobbiamo fare per migliorarci come squadra e come organizzazione».

ESTASIATO - Anthony ha poi speso parole al miele per Russell Westbrook che all'esordio ha già piazzato la prima tripla doppia stagionale: «E' fantastico poter usufruire dei benefici che porta alla squadra con il suo gioco. Sono davvero estasiato di quello che siamo riusciti a fare contro New York».

 

 

Articoli correlati

Commenti