NBA

Vedi Tutte
NBA

NBA, Popovich svela: «In estate Aldridge ha chiesto la cessione»

NBA, Popovich svela: «In estate Aldridge ha chiesto la cessione»
© AP

Il coach degli Spurs ha raccontato un retroscena di mercato riguardante il lungo ex Trial Blazers

 

venerdì 12 gennaio 2018 17:53

ROMA - Al termine della gara che questa notte i San Antonio Spurs hanno perso contro i Los Angeles Lakers, il coach dei texani Gregg Popovich ha svelato un clamoroso retroscena di mercato estivo riguardante LaMarcus Aldridge, lungo degli Spurs di cui quest'anno è la vera arma in più con i suoi 22.8 punti e 8.6 rimbalzi di media. Popovich ha infatti spiegato ai cronisti statunitensi che l'ex giocatore dei Trial Blazers in estate gli aveva chiesto di essere ceduto salvo poi fare marcia indietro dopo alcuni colloqui avuti con lo stesso Popovich: «Quando questa estate Aldridge mi ha chiesto di essere scambiato perché non percepiva la mia fiducia - ha spiegato 'Pop' - ho pensato che una cosa del genere non mi era mai successa in più di vent'anni di carriera. Scherzando gli ho detto che se al suo posto avessimo ricevuto uno come Durant lo avrei accompagnato io in aeroporto. Poi però seriamente gli ho detto che non lo avrei affatto ceduto perché non avremmo potuto prendere un giocatore del suo livello e che assieme avremmo risolto questo problema che lui percepiva. Da allora gioca in maniera stratosferica. Devo dire però che anche io ho la mia parte di responsabilità perché in passato gli ho chiesto di fare cose come stare sul perimetro che non appartengono al suo DNA cestistico».

Articoli correlati

Commenti