Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

Dinwiddie sbanca Detroit, Boston cade in casa

Dinwiddie sbanca Detroit, Boston cade in casa
© EPA

I Nets passano a fil di sirena in casa dei Pistons, Knicks ko con i Lakers, perdono anche Spurs e Celtics.

 

lunedì 22 gennaio 2018 08:44

ROMA - Nella notte NBA Boston si addormenta nel terzo quarto, subisce un parziale di 12-32 e cede ai Magic. Non basta Kyrie Irving (40 punti, 5/7 da 3) perché stavolta a tradire è Horford (9 punti). I Magic trovano 38 punti dalla panchina e la vincono grazie a Payton (22+6) e Fournier (19). Seconda sconfitta consecutiva per gli Spurs, che cadono in casa con i Pacers 86-94, troppo pesanti per Popovich le assenze di Leonard, Ginobili e Gay. San Antonio ne manda sei in doppia cifra (Aldridge 10+10), Indiana passa nonostante un Oladipo così così (19), bene Collison (15) e Young (14).

 

KNICKS KO - Clarkson (29 punti e 10 assist) e Randle (27+12) sono i protagonisti del successo dei Lakers sui Knicks, nonostante l’assenza di Lonzo Ball: bene anche Kuzma con 15 punti e 6/8 dal campo. Per New York ci prova Porzingis (17+4), discreto Lee (16 punti, 7/12 al tiro). Il canestro di Dinwiddie (22 punti, 4 rimbalzi e 5 assist) segnato allo scadere vanifica il pareggio realizzato da Drummond e regala a Brooklyn la vittoria a Detroit, quinto ko consecutivo per i Pistons. Per i Nets bene anche Hollis-Jefferson (21 punti, 8 rimbalzi e 7 assist) e Carroll (16 punti e 3 assist).

Articoli correlati

Commenti