Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

Antetokounmpo piega i Sixers, Irving sbanca Denver

Antetokounmpo piega i Sixers, Irving sbanca Denver
© AP

Milwaukee alla quarta vittoria di fila dopo l'esonero di Jason Kidd, i Celtics passano in casa dei Nuggets.

 

martedì 30 gennaio 2018 09:26

ROMA - Quarta vittoria consecutiva dei Bucks, alla quarta vittoria di fila dopo l’esonero di Jason Kidd. Milwaukee batte i Sixers 107-95 con 10 punti segnati da Dellavedova nell’ultimo quarto. Antetokounmpo chiude con 31 punti, 18 rimbalzi e 6 assist, ottimo Middleton (19 punti, 7 rimbalzi e 6 assist). Philadelphia tiene a riposo Embiid e si affida a Saric (19 punti e 9 rimbalzi) e Simmons (16 punti, 6 rimbalzi e 5 assist). I Celtics passano a Denver 110-111 e ringraziano Kyrie Irving, che segna 10 dei suoi 27 punti nel quarto periodo. La tripla decisiva la mette Jaylen Brown e poi Barton sbaglia l’ultima tripla. Irving mette insieme 27 punti e 6 assist, Tatum lo assiste con 20 punti e 6 rimbalzi. Boston segna 17 triple, il migliore per Denver è Jokic (24 punti e 11 rimbalzi), bene (14 punti e 8 assist).

 

WOLVES KO - Minnesota cade a sorpresa ad Atlanta (105-100) sprecando un vantaggio di 11 punti nel terzo quarto. Alla fine la vince Schroder (18 punti e 11 assist) con quattro liberi consecutivi ma il migliore è Bazemore con 22 punti e 4/8 dall’arco. Ai Wolves non bastano sei uomini in doppia cifra e un Butler da 24 punti e 7 rimbalzi. I Grizzlies segnano 42 punti nel secondo periodo e superano 120-109 i Suns, che ne mandano sei in doppia cifra (Warren 24 punti e 7 rimbalzi). Per Memphis sette in doppia cifra con Tyreke Evans che mette insieme 27 punti e 4 assist. Doppia doppia per Marc Gasol (12 punti e 10 rimbalzi).

Articoli correlati

Commenti