Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA

Vedi Tutte
NBA

Gallinari stende Dallas, Detroit vince ancora

Gallinari stende Dallas, Detroit vince ancora
© AP

L'Azzurro chiude la sua gara con 28 punti e i due liberi decisivi nel finale, i Pistons superano Portland evidentemente rivitalizzati dall'arrivo di Griffin.

 

martedì 6 febbraio 2018 08:48

ROMA - Nella notte NBA quarto successo di fila per Detroit, rivitalizzata dall’arrivo di Blake Griffin. A farne le spese è Portland (111-91), che va sotto anche di 23 punti. L’ex Clipper chiude con 21 punti e 9 rimbalzi, ottimo Drummond con 17 punti e 17 rimbalzi. Terzo ko di fila per Portland, McCollum fermo a 6/15 dal campo, Lillard ne mette 20. I Pelicans vengono travolti in casa dai Jazz, quarta sconfitta nelle ultime cinque per New Orleans, evidentemente scossa dall’infortunio di Cousins. Utah segna 70 punti nel primo tempo, ottimo Rubio (20 punti e 11 assist), splendido Hood dalla panchina (30 punti e 12/14 dal campo). I Pelicans ci provano con Davis (15+11) e Holiday (28 punti) ma non hanno niente dalla panchina.

 

GRANDE GALLO - I Clippers superano Dallas 104-101 grazie ai 28 punti realizzati da Danilo Gallinari, grande protagonista anche nel 13-0 con il quale i padroni di casa chiudono la partita ribaltando il -10 (91-101). Fondamentale anche Harris (19 punti, 5 rimbalzi e 3 recuperi), male in attacco nell’occasione DeAndre Jordan (6 punti e 13 rimbalzi). I Mavs provano a rispondere con Matthews (23) ma nel finale sono traditi da Nowitzki (12, 4/11 al tiro) e Smith Jr (5/17 al tiro). Una tripla di Bogdanovic consente ai Kings di superare Chicago 104-98, settimo ko consecutivo per i Bulls. Il serbo chiude con 15 punti, per gli ospiti il migliore è Zach LaVine (27 punti, 4/8 dall’arco), a complicare le cose ci si mette anche Lopez che si fa espellere nel secondo periodo.

Articoli correlati

Commenti