Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

DeAndre Jordan nel mirino di Warriors e Mavs. Nowitzki resta a Dallas?
© AP
NBA
0

DeAndre Jordan nel mirino di Warriors e Mavs. Nowitzki resta a Dallas?

Gli ultimi movimenti di mercato delle franchigie della NBA

ROMA - Dopo LeBron James che ieri è uscito dal contratto con i Cleveland Cavaliers,  la 'free agency' NBA che inizierà domani si è arricchita di un nuovo pezzo pregiato: i Los Angeles Clippers hanno infatti esercitato la clausola di uscita dal contratto che li legava per la prossima stagione al lungo DeAndre Jordan che avrebbe percepito più di 24 milioni di dollari. Ora resta da capire se Jordan firmerà con i californiani una nuova intesa pluriennale oppure scegliera di cambiare casacca. Nelle ultime ore infatti, secondo quanto riportato da fonti americane, i Golden State Warriors avrebbero manifestato l'intenzione di fare un'offerta al giocatore che lo scorso anno ha garantito ai Clippers un bottino di 12 punti e 15 rimbalzi a partita. I campioni in carica però hanno notevoli problemi di spazio salariale e non potrebbero garantire al lungo uno stipendio superiore ai 5.3 milioni di dollari. Per questo motivo è possibile che Jordan scelga un'altra strada, sposando magari il progetto dei Dallas Mavericks che in queste ore sono usciti dal contratto con Dirk Nowitzki che il prossimo anno avrebbe percepito 5 milioni. Il tedesco - che ha manifestato la voglia di conrinuare a giocare nonostante i 40 anni compiuti - potrebbe però rinegoziare una nuova intesa con i texani che vorrebbero che il giocatore facesse da "chioccia" a Luka Doncic facilitando il suo inserimento nel mondo NBA. 

Vedi tutte le news di NBA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti