Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Antetokounmpo piega i Raptors, ok gli Spurs di Belinelli
© AP
NBA
0

Antetokounmpo piega i Raptors, ok gli Spurs di Belinelli

Milwaukee batte Toronto per la seconda volta in stagione trascinata dal greco, non bastano ai canadesi Ibaka e Leonard. Beli, 10 punti nella vittoria contro Utah. Gioia anche per New Orleans e Charlotte

ROMA - San Antonio prova a dare continuita' ai propri risultati e contro Utah (110-97) infila il secondo successo consecutivo. DeRozan (26 punti e 8 assist) e Gay (23 punti e 15 rimbalzi) trascinano gli Spurs, bene anche Aldridge (20 punti) mentre Marco Belinelli mette a referto 10 punti (4/9 dal campo con 2/6 da 3), due rimbalzi, tre assist, una stoppata, una palla persa e una recuperata in 24'. A Est e' andato in scena il confronto fra le prime due forze, Toronto e Milwaukee, e ad avere la meglio sono stati i Bucks per 104-99. Giannis Antetokounmpo firma 19 punti e 19 rimbalzi, 18 punti - di cui 8 nell'ultimo quarto, per Brogdon e 19 punti per Lopez, con Milwaukee che diventa la prima squadra a battere Toronto per due volte in questa stagione. Ai Raptors, al secondo ko di fila, non bastano i 22 punti di Ibaka e i 20 di Leonard. Nonostante un Anthony Davis a mezzo servizio dopo lo scontro con Griffin nel primo quarto (ma per lui comunque 5 stoppate e 9 rimbalzi oltre a 6 punti), New Orleans supera Detroit 116-108 grazie a 37 punti di Holiday e 28 di Randle. A completare il quadro dei risultati della notte, il successo di Charlotte su New York per 119-107: Walker (25 punti) e Lamb (19 punti) i migliori negli Hornets, per i Knicks 26 punti e 15 rimbalzi del rookie Knox. (in collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di NBA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti