Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA sempre più social: partite via Twitter con telecamera soggettiva
© EPA
NBA
0

NBA sempre più social: partite via Twitter con telecamera soggettiva

Rivoluzione negli USA: dal prossimo All-Star Game si potranno vedere le gare da una diversa prospettiva

ROMA - Rivoluzione nello sport statunitense: Twitter è riuscito ad accordarsi con l'NBA per lo streaming del secondo tempo di 20 partite della Lega. Le gare verranno proposte sui social da una prospettiva molto particolare: la telecamera infatti sarà “concentrata” su un giocatore, che verrà selezionato nei primi 24 minuti di partita dagli utenti, che potranno votare scrivendo all’indirizzo Twitter di TNT il nome di chi seguire con quella che sarà definita una “iso-cam”.

IL VIA A FEBBRAIO - L'esperimento partirà durante durante l’All-Star Game di Charlotte, in programma dal 17 febbraio, in cui sarà possibile scegliere quale dei campioni in campo seguire da vicino. Per il resto della stagione, Twitter poltrà trasmettere altre 19 partite da questa particolare prospettiva, ma ancora non si sa quali saranno i match trasmessi.

L'ANNUNCIO - La notizia è arrivata da Las Vegas, durante il festival della tecnologia. Twitter pagherà i diritti alla NBA, con la speranza che gli utenti usino quello che viene definito "doppio schermo". Partita in TV e streaming Twitter con soggetiva sullo smartphone. Nuove strade che si aprono e mondi sportivi che spalancano le porte alla tecnologia. Come sempre, l'NBA si mostra la Lega più all'avanguardia tra tutte quelle sportive, sia degli Stati Uniti che dell'intero mondo sportivo.

Pianigiani: "Dovremo lavorare di squadra in difesa"

Vedi tutte le news di NBA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti