Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

NBA, Russell Westbrook meglio di WIlt Chamberlain: dieci triple doppie consecutive
© AP
NBA
0

NBA, Russell Westbrook meglio di WIlt Chamberlain: dieci triple doppie consecutive

Con quella ottenuta contro i Portland Trail Blazers, il numero 0 degli Oklahoma City Thunder batte il primato di 'The Big Dipper' del 1968

ROMA – Nel basket NBA fare meglio di Wilt Chamberlain vuol dire fare la storia. L’ex centro dei Philadelphia 76ers e Los Angeles Lakers è l’unico ad aver toccato quota 100 punti in una partita, è l’unico che per una stagione ha tenuto una media di 50 punti, è l’unico ad aver fatto cambiare tre regole del gioco a causa del suo dominio sotto canestro, ma non è più il detentore del record di triple doppie consecutive 

IL NUMERO ZERO – Chi è riuscito a fare meglio di Wilt Chamberlain è Russell Westbrook, che nelle ultime dieci partite ha sempre superato quota 10 punti, 10 assist e 10 rimbalzi. A oltre 50 anni di distanza, il playmaker di Oklahoma City, riscrive il record ottenuto da ‘The Big Dipper’ nella 1968. Decisiva per superare Chamberlain è stata la gara di questa notte in cui i Thunder hanno schiacciato i Portland Trail Blazers 120-111. 

LE TRIPLE DOPPIE – Non è una novità per Russell Westbrook mettere a referto una tripla doppia: in questa stagione NBA l’ha ottenuta già 23 volte e OKC ha un record di 17 vinte e 6 perse. In totale, in carriera, fino a questo momento, sono 127. Lo scorso marzo ha registrato la sua centesima tripla doppia ad Atlanta, divenendo così il terzo più veloce di sempre a raggiungere tale traguardo con 736 partite, alle spalle solo delle leggende Oscar Robertson (277 partite) e Magic Johnson (656). 

STAGIONI INTERE – Nella stagione 2016-17, Russell Westbrook ha ottenuto una tripla doppia di media: 31.6 punti, 10.7 rimbalzi e 10.4 assist. Non succedeva dai tempi di Oscar Robertson (1961-62) che qualcuno non ottenesse questo incredibile risultato, che gli è valso il titolo di MVP della Regular season. L’anno successivo, però, Westbrook si è ripetuto: all’ultima giornata disponibile, contro i Memphis Grizzlies, ha migliorato la sua media rimbalzi raccogliendone ben 20 e la media assist sfornandone 19: è diventato così l’unico giocatore della storia a ripetere una stagione in tripla doppia in back-to-back. 

Vedi tutte le news di NBA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti