Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Basket, Ejim esalta Venezia, Milano regola Lubiana

Basket, Ejim esalta Venezia, Milano regola Lubiana
© CIAMILLO

Tanti i tornei e le amichevoli in questa fase di stagione. La Reyer trionfa al torneo di Grado, l'EA7 reagisce alle assenze, Avellino cede al Bayern.

 

domenica 11 settembre 2016 01:28

ROMA - Nel weekend tanti gli appuntamenti che hanno visto in campo per amichevoli e tornei le principali protagoniste dei nostri campionati. Ecco alcuni dei risultati.


MILANO OK - La quinta vittoria nel precampionato dell’Olimpia – nella semifinale del torneo di Trento, contro l’Olimpia Lubiana – è ampia e permette a Jasmin Repesa di ruotare tutti i 12 uomini, incluso Andrea La Torre, e dare ampio spazio anche all’ultimo arrivato Zoran Dragic, che va in campo senza allenamenti con la squadra. La partita viene controllata dai milanesi fin dall’inizio, spaccata in due nel secondo periodo e poi controllata, magari con un minimo di sufficienza, nella ripresa. Alla fine è 84-68 senza patemi, cinque uomini in doppia cifra e belle sensazioni in vista della gara di domenica.

BRESCIA IN FINALE - Il profumo di Serie A fa bene alla Germani, che contro Pistoia porta a casa la vittoria con il punteggio di 97-95 e si merita la qualificazione alla finale della prima edizione del ‘Memorial Bertolazzi’, di scena al PalaCiti di Parma. Nella prima sfida diretta della stagione con una squadra della massima serie la Leonessa sfodera un primo tempo scintillante, poi cede alla rimonta dei toscani in una ripresa fatta di grande fatica, soprattutto dal punto di vista fisico. Lo sforzo finale, però, premia i biancoblu, che rientrano dal -7 e tagliano la linea del traguardo. Per Pistoia 19 punti di Hawkins, 18 di Antonutt e 17 di Petteway. Per Brescia 19 di Moore e Moss, 19 di Landry.

 

AVELLINO KO - La Sidigas Avellino ha affrontato il Bayern Monaco nella prima semifinale della ‘Kranz Park Hotel Cup’ a Bonn. I lupi hanno perso Cusin dopo solo 6 minuti per un contrasto di gioco, il centro biancoverde ha rimediato un taglio alla testa. Non bastano i 20 punti di Joe Ragland: la gara contro i tedeschi termina con il punteggio di 81-74, dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo per 37-32. Domani la Sidigas scenderà di nuovo in campo contro la perdente della seconda semifinale tra Telekom Bonn e Daroussafaka. Per Avellino anche 17 punti di Randolph, 13 di Thomas e 11 di Green.


CASERTA FA FESTA - Caserta si è aggiudicato il torneo Terme di Castrocaro battendo in finale la Mens Sana Siena per 86-67. Le prime fasi dell'ultima frazione hanno visto l'ultimo vantaggio di Siena sul 58-57 con una penetrazione di Cappelletti, prima della reazione della Pasta Reggia che ha messo a segno un parziale di 16-0 che, in pratica, ha chiuso definitivamente il confronto. Per Sosa 23 punti, 13 di Putney e Boltic. Per la Mens Sana 18 di Harrell, 15 di Saccaggi, 14 di Myers.


REYER SCHIACCIASASSI - Un altro successo nel precampionato dell’Umana Reyer. Con l’85-78 nella finalissima del Pala Cornaro sulla Grissin Bon Reggio Emilia, gli orogranata sono tornati ad aggiudicarsi il Torneo di Jesolo, uno dei più prestigiosi appuntamenti italiani nel calendario che precede l’inizio della stagione. Melvin Ejim è stato eletto Mvp della manifestazione dopo aver segnato 18 punti. In doppia cifra anche Ortner (14), Haynes (13), Hagins (10) e Tonut (10). Per Reggio Emilai, assente Della Valle, 13 per Polonara e 11 per Stefano Gentile.

Articoli correlati

Commenti