Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Rich sbanca Trento, Slaughter doma la Reggiana

Rich sbanca Trento, Slaughter doma la Reggiana
© CIAMILLO

Avellino si conferma in testa ed è campione d'inverno dopo il successo in casa della Dolomiti Energia, vincono anche Bologna e Pesaro.

 

sabato 13 gennaio 2018 23:05

ROMA - Nei tre anticipi del sabato, Avellino consolida il proprio primato e si laurea campione d'inverno passando a Trento (83-94) grazie a un quarto periodo da 9-25. In precedenza la squadra di casa aveva toccato il +11 con un Sutton da 27 punti. Nell'ultimo parziale però la Sidigas ha trovato i punti di Scrubb (22) e poi un Rich incredibile (33 punti, 11/17 al tiro), importante anche Filloy con 18 punti, in doppia cifra anche Ndiaye a quota 10.

 

PESARO OK - Dopo cinque sconfitte la Victoria Libertas Pesaro centra un preziosissimo battendo 88-85 la Dinamo Sassari. Trascinati da Eric Mika (17 punti e 6 rimbalzi) ed Emanuel Omogbo (17 punti e 9 rimbalzi), i marchigiani hanno preso subito il controllo delle operazioni e pur senza riuscire a dare la spallata decisiva hanno tenuto testa alla formazione sarda spinta da Hatcher (21 punti) e Bamforth (23 punti). Lo strappo decisivo è arrivato nel quarto finale quando Ceron e Moore hanno siglato un parziale di 7-0 che ha portato Pesaro a +7, un gap che la Dinamo non ha più saputo azzerare.

 

REGGIO SCONFITTA - La Segafredo Bologna doma Reggio Emilia 85-75 reagendo a un avvio molto complicato. La Grissin Bon era partita fortissimo (6-20) ma poi ha subito il ritorno delle vunere trascinate da Umeh e Baldi Rossi. All'intervallo lungo si è andati con Reggio avanti di 1, poi è arrivato il parziale della Virtus che con questo successo si è qualificata per la Final Eight di Coppa Italia. Per Ramagli il miglior realizzatore è stato Slaughter con 15 punti e 9 rimbalzi, Alessandro Gentile e Baldi Rossi hanno messo insieme 14 punti, Umeh ha chiuso a quota 13. A Reggio Emilia non è bastata la strepitosa prova (25 punti e 9 rimbalzi) di Markoishvili. In ombra nell'occasione Amedeo Della Valle.

Articoli correlati

Commenti