Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A: Venezia chiude in testa, Orlandina in A2
© CIAMILLO
Serie A
0

Serie A: Venezia chiude in testa, Orlandina in A2

L'Umana vince lo scontro diretto con Milano al Taliercio e avrà il fattore campo favorevole in tutti i playoff. Betaland sconfitta a Cremona e retrocessa.

ROMA - Solo all’ultima giornata di regular season, il campionato di Serie A ha emesso i propri verdetti definitivi. In testa chiude Venezia, che al Taliercio ha regolato Milano nello scontro diretto al vertice (89-86): Watt (20) e Daye (17) i migliori marcatori per i padroni di casa, Goudelock (22) e Micov (20) gli ultimi ad arrendersi per l'EA7. In Serie A2 retrocede alla fine Capo d’Orlando, travolta a Cremona dalla Vanoli (119-95, 22 punti per Sims e Johnson-Odom) che così in extremis ha agganciato i playoff a spese di Bologna.

 

PESARO SALVA - Inutile il netto successo di Sassari su Pesaro (112-81, Bamforth 22, Clarke 18), sardi comunque fuori dalle prime otto e ko indolore per la Victoria Libertas che così ha potuto festeggiare una salvezza clamorosa e a un certo punto della stagione anche insperata. Provvidenziali nelle ultime due giornate i successi su Milano e Venezia, le prime due della classe. Ai playoff accede anche Cantù, che ha superato non senza difficoltà Brindisi (98-85, 22 punti per Thomas, 23 per Smith). Rimane invece fuori a sorpresa la Segafredo Bologna, travolta a Reggio Emilia (104-99 ma anche -20 in apertura di terzo quarto) da una Grissin Bon che a questa partita non aveva nulla da chiedere (Reynolds 36, Lafayette 32) ma che voleva salutare nel migliore dei modi Amedeo Della Valle, in partenza per Milano.

 

AVELLINO QUARTA - Al quarto posto chiude Avellino, che al Paladelmauro ha domato la Dolomiti Energia Trento (Wells 18, Sutton 20), che tra l'altro sarà la sua prossima avversaria nei playoff. Indolore la sconfitta di Varese a Torino (92-83), il sesto posto rimane alla squadra di Attilio Caja (Vujacic 24, Okoye 23) che al primo turno di playoff incrocerà Brescia, sconfitta a Pistoia 90-85 nell'unica partita inutile di questo turno (McGee 22, Cotton e Moore 19).

Questi gli accoppiamenti dei playoff:

Umana Venezia-Vanoli Cremona

EA7 Milano-Red October Cantù

Germani Brescia-Openjobmetis Varese

Sidigas Avellino-Dolomiti Energia Trento

Vedi tutte le news di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti