Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket Serie A, primo giorno di lavoro per la Fiat
© CIAMILLO
Serie A
0

Basket Serie A, primo giorno di lavoro per la Fiat

Torino è la prima squadra a radunarsi, dal 25 il trasferimento a Bormio con Larry Brown.

ROMA - Primo giorno di lavoro oggi per la Fiat Torino con il raduno presso la World International School di Torino. Dalle 17 spazio presso l’Auditorium ai saluti ai Media, anche in questo caso aperti dal Presidente Antonio Forni: «Come ogni anno mille emozioni solcano in questo momento i miei pensieri. Si alterna la grande voglia di iniziare ad una giustificabile e partecipata attesa per l’anno agonistico che sta per iniziare. Cercheremo ognuno di dare il massimo, orgogliosi di affrontare per la quarta stagione consecutiva il massimo campionato e per la seconda l’EuroCup. Lo faremo nella nostra nuova casa del PalaVela, a testimonianza del rinnovarsi del progetto. Le prime sensazioni sono positive e cercheremo di tradurle in spettacolo, quello che da sempre vogliano regalare ai nostri tifosi».

 

IL RADUNO - Il vice presidente esecutivo Francesco Forni ha parlato della squadra: «Per me, Paolo e Stefano, è un grande onore lavorare con una leggenda come Larry Brown. La squadra che abbiamo formato è un mix di esperienza e gioventù. Sono molto felice che Tra Holder sia con noi e credo che sarà in grado di distinguersi nonostante debba succedere ad un giocatore importante come Diante Garrett. La filosofia di costruzione è stata quella di cercare giocatori in grado di ricoprire più ruoli e con grandi attitudini difensive. Per questo abbiamo scelto Tony Carr e Cotton. White e McAdoo rappresentano una grande coppia di lunghi che garantisce fisicità e talento. L’arrivo di Stojanovic ha completato il roster in maniera eccelsa». Domani proseguiranno i test fisici e le visite mediche. Coach Larry Brown si unirà al gruppo per il ritiro di Bormio che scatterà il 25.

Vedi tutte le news di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti