Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Afragolese, Niutta: «Calendario abbordabile, ma facciamo attenzione»
Dilettanti Campania
0

Afragolese, Niutta: «Calendario abbordabile, ma facciamo attenzione»

Il patron: «Giugliano, Puteolana e Gladiator le candidate alla vittoria finale. Afro-Napoli? Bravo ad approfittare del nostro svarione»

AFRAGOLA - “In campo non contano i nomi, ma conta correre” . Questa la sintesi del pensiero di Raffaele Niutta, presidente dell'Afragolese in procinto di affrontare l'Afro-Napoli United in coppa. “Siamo una squadra partita in ritardo, stiamo ritrovando la forma. I ragazzi sono insieme da circa quindici giorni, ma stanno migliorando. Abbiamo affrontato una signora squadra. L’Afro-Napoli credo che dirà la sua in campionato ed è stata brava ad approfittare del nostro svarione. Siamo stati sfortunati, tra pali, traverse e un rigore sbagliato al 93′, ma il calcio è anche questo. Il passivo, comunque, è recuperabile, ma dobbiamo rimanere concentrati. Per noi è importante passare il turno per far ritrovare l’entusiasmo alla piazza e per partire in maniera positiva. Abbiamo recuperato quasi tutti gli effettivi. Al 99% ci sono tutti. Domenica, invece, abbiamo avuto un po’ di emergenza tra calciatori non al massimo e altri squalificati”.

SUL CALENDARIO - “Devo dire la verità è un inizio in cui siamo un po’ più agevolati. Il campionato credo che sia uno dei più difficili degli ultimi. Inizieremo ad affrontare le big dopo la quinta giornata e questo ci permette di arrivare preparati e nel pieno della forma. Tra la Coppa, le amichevoli che stiamo facendo e le prime giornate, sicuramente un mese è il tempo giusto per trovare la nuova amalgama. Sicuramente, però, non possiamo sottovalutare niente e nessuno, perchè in campo proprio le squadre cosiddette piccole possono creare difficoltà se sottovalutate. Bisogna avere fame, correre e rimanere concentrati” prosegue il patron.

GIUGLIANO E PUTEOLANA LE FAVORITE -  “Non conoscendo tutte le squadre a 360° al momento posso dire che Giugliano, Puteolana, che è allenata da un bravo tecnico come Ulivi, e Gladiator sono favorite. Però non sono i nomi a fare vincere, ma come ho detto correre e avere fame. Per quanto riguarda noi, ci hanno proclamato la regina del mercato, ma a noi questo importa poco. Alla fine credo che si avrà una lotta a cinque, con quelle che ho citato, noi, ma non c’è da sottovalutare neanche Frattamaggiore e Afro-Napoli, che come ho detto è una squadra rodata, forte e che può dire la sua” conclude Niutta.

TUTTO SUI DILETTANTI CAMPANIA

Vedi tutte le news di Dilettanti Campania

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina