Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Dilettanti Lazio

Vedi Tutte
Dilettanti Lazio

Roma VIII Juniores, Polletta: «Vogliamo essere protagonisti»

Roma VIII Juniores, Polletta: «Vogliamo essere protagonisti»

Il tecnico: «Abbiamo un gruppo numeroso e con qualità, tanto che ci sono diversi ragazzi scesi da categorie superiori. Non ci dobbiamo nascondere»

 

lunedì 11 settembre 2017 18:30

ROMA – Sta cercando di curare ogni singolo dettaglio e per questo ha cominciato la preparazione pre-campionato lo scorso 28 agosto. Daniele Polletta, neo tecnico della Juniores provinciale della Roma VIII, è entusiasta per la sua nuova avventura ed è fiducioso nelle potenzialità della sua squadra. «Abbiamo un gruppo numeroso e con qualità, tanto che ci sono diversi ragazzi scesi da categorie superiori. Non ci dobbiamo nascondere: vogliamo fare un campionato di vertice». L’ex tecnico del Borussia si è già ambientato perfettamente nel club di Torbellamonaca. «La società ci è molto vicina e con l’allenatore della Prima categoria Fabrizio Fraschetti c’è un’ottima collaborazione: speriamo di ripagare tutti con un bel campionato» è l’auspicio di Polletta. La sua squadra ha già disputato tre amichevoli, l’ultima delle quali contro l’Atletico Zagarolo. «Abbiamo giocato contro una pari categoria provinciale e nel complesso mi sarei aspettato di più, ma evidentemente abbiamo “caricato” molto negli ultimi giorni dal punto di vista atletico e la squadra non è stata brillante. Eravamo sotto per 2-0 quando a inizio ripresa un problema all’impianto di illuminazione ha impedito la prosecuzione del match, anche se ho visto comunque alcune cose interessanti dal punto di vista tattico. I ragazzi probabilmente erano andati meglio nel test più complicato contro la Juniores Elite dell’Atletico Torrenova, ma è chiaro che c’è tanto da lavorare e dobbiamo continuare a farlo». Nella settimana che è appena iniziata la Juniores provinciale della Roma VIII tornerà in campo altre due volte: prima mercoledì in casa (alle ore 19) contro la Libertas Centocelle, poi sabato contro il Praeneste Carchitti, mentre il 24 settembre è già in programma l’amichevole contro l’Achillea. «La cosa principale in questo periodo è cercare di assemblare il gruppo: ci sono tanti ragazzi nuovi e devono trovare al più presto i giusti meccanismi in campo» conclude Polletta.

Articoli correlati

Commenti