Dilettanti Lazio

Vedi Tutte
Dilettanti Lazio

Rocca Priora, Magretti: «Ce la possiamo giocare con tutti»

Rocca Priora, Magretti: «Ce la possiamo giocare con tutti»

Il trequartista: «Il tecnico Lunardini guarda molto al lavoro settimanale nel preparare una formazione, con lui chi merita gioca»

 

giovedì 12 ottobre 2017 20:12

ROCCA PRIORA – Un altro pareggio, un altro 1-1. Ma i risultati ottenuti dal Rocca Priora sul campo del Città di Valmontone all’esordio e in casa contro l’Atletico Monteporzio domenica scorsa hanno un sapore quasi opposto. Ne ha parlato il trequartista del club di Prima Categoria Mattia Magretti: "Nella prima giornata di campionato potevamo reputare quel pareggio come un risultato positivo, considerando che abbiamo giocato per quasi mezz’ora in inferiorità numerica. Diverso il discorso per l’1-1 di domenica scorsa: dopo un primo tempo non bello, siamo andati avanti nella ripresa con un mio gol sugli sviluppi di un corner di Szeker, poi abbiamo creato altre opportunità da rete senza riuscire a chiudere la partita. E purtroppo nel finale l’Atletico Monteporzio ha trovato il pareggio con l’ex Celano"

TUTTO SUI DILETTANTI DEL LAZIO

LA FIDUCIA - Il classe 1997 è molto considerato da mister Paolo Lunardini che ne ha apprezzato la poliedricità: "Sono soddisfatto perché ho la fiducia di un tecnico di questa esperienza. Lunardini guarda molto al lavoro settimanale nel preparare una formazione, con lui chi merita gioca e quindi bisogna continuare a dare il massimo per meritare un posto da titolare". Due punti nelle prime due partite, ma Magretti non pensa che il Rocca Priora debba fare una stagione da comprimario: "Si sente parlare molto di squadre come Piglio e Giardinetti Garbatella, ma noi ce la possiamo giocare con tutti e, perché no, anche con loro". Domenica la formazione castellana è attesa da un test molto impegnativo sul campo del Bellegra. 

Articoli correlati

Commenti