Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Vis Aurelia, Anselmi: «Qualità e tradizione per un futuro importante»
© LAPRESSE
Dilettanti Lazio
0

Vis Aurelia, Anselmi: «Qualità e tradizione per un futuro importante»

Il dg presenta il club, le idee e i progetti e ricorda che il 19 settembre c'è l'open day 

ROMA - Il direttore generale della Vis Aurelia, Massimo Anselmi fa il punto della situazione nel club: "Negli ultimi anni abbiamo fatto del  nostro meglio per cercare di dare un taglio più professionale al club: non a caso questo è il quarto anno in cui si riconferma la nostra affiliazione con il Torino, un club ci aiuta concretamente nel curare la formazione dei nostri tecnici. Abbiamo tante idee, la voglia non manca. Per esempio, il nostro progetto più importante prevede, non appena sarà possibile, i lavori sul campo per mettere l'erba sintetica. In attesa di questo sogno, di certo non siamo rimasti con le mani in mano: abbiamo da poco rifatto i campi da calcetto e da calciotto. Per quanto riguarda il resto, abbiamo investito su un direttore sportivo di grande qualità come Tarquinio Deli, e le rose che sono state allestite mi sembrano molto competitive, con punte di eccellenza. Detto ciò, questo resta comunque un anno di assestamento e consolidamento: vogliamo gettare delle solide basi per il futuro. La Prima squadra? Noi prefriamo investire maggiormente sul basso. Ciononostante abbiamo un obiettivo importante: vogliamo portare la Vis Aurelia in Promozione. Un palcoscenico a nostro modo di vedere adatto per valorizzare tutti quei ragazzi che una volta cresciuti, vogliono restare qui con noi.” Secondo Tarquinio Deli, nuovo arrivato, il punto di forza della Vis Aurelia è l'attaccamento al club da parte di tutti coloro che ci vivono. Secondo Massimo Anselmi: “La forza di questo club è la familiarità. I valori umani resteranno sempre, al di là dei risultati trovati sul campo, il pilastro principale qui. L'accoglienza è una nostra prerogativa: basta che in cambio ci siano rispetto ed educazione.” Il direttore generale conclude con un avviso importante: “Il 19 settembre scenderà il responsabile Academy del Torino e verrà qui da noi, in occasione di un open day particolare. Speriamo vengano in tanti: sarà un modo per avvicinare i ragazzi di fuori al mondo Vis Aurelia, per mostrargli chi siamo.” 

Vedi tutte le news di Dilettanti Lazio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina