Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Calcio, quattro anni di squalifica per un giocatore del Viareggio

Calcio, quattro anni di squalifica per un giocatore del Viareggio
© LaPresse

Pena durissima per Michael Amorello, calciatore di terza categoria protagonista di una condotta violenta

Sullo stesso argomento

 

venerdì 11 dicembre 2015 18:33

VIAREGGIO - Il Giudice sportivo è stato intransigente, quattro anni di squalifica, fino all'8 dicembre 2019. Michael Amorello che milita in Terza Categoria nel Viareggio può dire addio alla sua carriera calcistica. Una punizione senza precedenti dovuta ad un comportamento violento e antisportivo. Nel bollettino della Figc di Lucca si legge che Amorello "ha colpito con un calcio da dietro volontariamente, all'altezza del ginocchio, un avversario che non subiva conseguenze, espulso colpiva l'arbitro con un pugno in testa facendolo cadere, poi allontanato da dirigenti e calciatori, l'arbitro veniva soccorso e si recava al pronto soccorso dove gli sono stati prescritti alcuni giorni di prognosi". 

Articoli correlati

Commenti