Calcio

Vedi Tutte
Calcio

LUTTO NAZIONALE. Stop Belgio-Portogallo. In forse le altre amichevoli. Salta l’Europeo in Francia?

LUTTO NAZIONALE. Stop Belgio-Portogallo. In forse le altre amichevoli. Salta l’Europeo in Francia?
© REUTERS

Bruxelles ha proclamato tre giorni di lutto nazionale. Riunione d’emergenza all’Uefa: cresce la spinta per annullare la fase finale del torneo continentale, in programma in Francia dal 10 giugno al 10 luglio

Sullo stesso argomento

 

martedì 22 marzo 2016 12:35

NYON - Nelle prossime ore l’Uefa convocherà una riunione d’emergenza per stabilire se e quali amichevoli in programma durante la sosta dei campionati, si possano giocare in Europa. Belgio-Portogallo è già stata annullata: ilm governo di Bruxelles ha proclamato tre giorni di lutto nazionale. L’Uefa sta valutando se bloccare tutto il programma dei test previsti in vista dell’Europeo 2016, la cui fase finale scatterà il 10 giugno prossimo in Francia. Il 13 novembre scorso, allo Stade de France si stava giocando l'amichevole tra Francia e Germania quando si scatenò la furia omicida dei terroristi islamici. Oggi, sotto attacco è Bruxelles, cuore dell’Europa. Dopo il 13 novembre, venne annullata la gara Belgio-Spagna. Adesso rischia di saltare tutto. 



LE AMICHEVOLI IN PROGRAMMA - 
Mercoledì 23 marzo: Croazia-Israele; Slovenia-Macedonia, Romania-Lituania, Gibilterra-Liechtestein, Polonia-Serbia.
Giovedì 24 marzo: Malta Moldavia, Estonia-Norvegia, Grecia-Montenegro, Turchia-Svezia, Danimarca-Islanda; Ucraina-Cipro, Galles-Irlanda del Nord, Italia-Spagna, Repubblica Ceca-Scozia.
Venerdì 25: Armenia-Bielorussia, Lussemburgo-Bosnia, Slovacchia-Lettonia, Irlanda-Svizzera, Olanda-Francia, Portogallo-Bulgaria.
Sabato 26: Russia-Lituania, Austria-Albania, Polonia-Finlandia, Azeirbagian-Kazakista, Ungheria-Croazia, Germania-Inghilterra.
Domenica 27: Romania-Spagna.
Lunedì 28: Andorra-Moldavia, Liechtenstein-Far Oer, Ucraina-Galles, Irlanda del Nord-Slovenia.
Martedì 29: Georgia-Kazakista, Norvegia-Finlandia, Svizzera-Bosnia, Estonia-Serbia, Montenegro-Bielorussia, Macedonia-Blugaria, Grecia-Islanda, Gibilterra-Lettonia, Lussemburgo-Albania, Austria-Turchia, Svezia-Repubblica Ceca, Belgio-Portogallo, Germania-Italia, Irlanda-Slovacchia, Francia-Ruswsia, Inghilterra-Olanda, Scozia-Danimarca. 

Ma c’è dell’altro. Nei prossimi giorni la federcalcio europea incontrerà i massimi rappresentanti del governo francese per fare il punto sulla fase finale degli Europei, in programma in Francia dal 10 giugno al 10 luglio prossimi. Cresce il partito di chi vuole annullare tutta la manifestazione, ritenendo non sufficienti le drastiche misure di sicurezza varate un mese fa e che, fr l’altro, prevedono alcune partite da giocare a porte chiuse. L’Italia, inserita nel girone E, dovrebbe disputare queste gare: 12 giugno, ore 21, Italia-Belgio; 17 giugno, ore 15, Italia-Svezia; 2 giugno, ore 21, Italia-Svezia.

Articoli correlati

Commenti