Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

A Ranieri il premio Brera

A Ranieri il premio Brera
© AP

Al tecnico del Leicester sarà consegnato a Milano il 23 gennaio. Tra i premiati anche il Sassuolo, Paltrinieri e la Vio.

Sullo stesso argomento

 Andrea Ramazzotti

giovedì 22 dicembre 2016 20:11

MILANO - Manca poco alla sedicesima edizione del “Premio Gianni Brera – Sportivo dell’anno 2016” che si terrà il 23 gennaio al Teatro Dal Verme di Milano. L’evento, promosso dal circolo culturale “I Navigli”, è stato presentato oggi nel corso di una serata organizzata da Consulbrokers, nuovo sponsor della manifestazione che va ad aggiungersi a Regione Lombardia (da sempre sostenitrice del premio), Allianz Bank, Autostradale, Circolo Alessandro Volta, Habitare, Tiro a segno nazionale, e Associazione Artisti e Patriottica. Il Premio Gianni Brera, dedicato al grande giornalista e scrittore, vuole contribuire alla crescita dei valori culturali dello sport e omaggiare coloro che in questo senso si sono distinti in ambito internazionale, di modo da portare il messaggio anche oltre i confini italiani. Così, nella location milanese di “Filippo La Mantia – Oste e cuoco”, sono state rese note alcune delle nomination che concorreranno nelle differenti categorie: Claudio Ranieri (calcio), la società Sassuolo (calcio), Gregorio Paltrinieri (nuoto), Bebe Vio (paralimpiadi), Francesca Porcellato (paralimpiadi), Elia Viviani (ciclismo), Federico Arnaboldi (tennis) ed altri ancora. La giuria, composta da ex sportivi, giornalisti e personalità del mondo dello sport, in passato ha già assegnato trofei e riconoscimenti ad atleti e allenatori del calibro di Paolo Maldini, Fabio Capello, Marcello Lippi, Valentina Vezzali e Gianluigi Buffon. Quest’anno, attesi tantissimi altri campioni: le designazioni definitive sono previste entro la prima decade di gennaio. 

Articoli correlati

Commenti