Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Nicchi: «Pronti al Var, speriamo di ridurre gli errori quasi a zero»

Nicchi: «Pronti al Var, speriamo di ridurre gli errori quasi a zero»
© ANSA

Il presidente dell'Aia: «L'arbitro di monitor interverrà solo per fatti chiari. Il nostro slogan è: minima interferenza, massimo beneficio»

Sullo stesso argomento

 

sabato 1 luglio 2017 15:26

ROMA - «Il mondo arbitrale è pronto a intraprende questa avventura che dal prossimo anno ci porta a eliminare gli arbitri di area. Con la Germania siamo la federazione più preparata a livello tecnico per la Fifa e la Uefa. Il Var non andrà a eliminare tutti gli errori, ce ne saranno dal punto di vista sperimentale. Noi speriamo che saranno ridotti quasi a zero». Lo dice il presidente dell'Aia, Marcello Nicchi presentando i nuovi organici arbitrali per la stagione 2017/2018. «L'arbitro di monitor interverrà solo per fatti chiari - ha chiarito Nicchi - se l'errore al monitor è chiaro e lampante chiama e corregge. Il nostro slogan è: minima interferenza, massimo beneficio».

TUTTO SUL MERCATO

IL PROGRAMMA DEI RITIRI

Articoli correlati

Commenti