Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Gli Everton alla finale del Neymar Jr's Five

La squadra vincitrice della tappa italiana è volata in Brasile per l'ultima tappa della manifestazione. Sarà presente anche il fuoriclasse del Barcellona.

Sullo stesso argomento

 Andrea Ramazzotti

giovedì 6 luglio 2017 11:54

MILANO - Sono partiti ieri gli Everton, i campioni italiani del Neymar Jr’s Five 2017, che il domani e sabato saranno impegnati, a Praia Grande in Brasile, nella fase internazionale del torneo di calcio a 5 più grande del mondo organizzato da Red Bull. All’ultimo atto della manifestazione sarà presente proprio Neymar che scenderà in campo per giocare con i campioni del mondo 2017 e regalerà ai vincitori l'emozione di una vita: una giornata a Barcellona al Camp Nou insieme a lui. Le squadre presenti in Brasile saranno 53 in rappresentanza di altrettanti paesi e 6 continenti. Tra loro anche gli Everton, approdati alla finale mondiale vincendo 2-1 contro la squadra torinese dei #laBarzelletta3 dopo una partita emozionante, carica di agonismo e caratterizzata dalla loro tattica tutta italiana: ottima difesa e attacco al momento giusto. Per gli Everton, tutti ragazzi originari di Roma che giocano insieme per passione e divertimento, sarà un’occasione unica per mettersi alla prova e tentare di fare meglio dei colleghi dei Kebabbari Ignoranti che nel 2016 uscirono al girone di qualificazione. "Volare in Brasile e confrontarci con calciatori di altri 52 paesi è il coronamento di un sogno - ha detto il capitano degli Everton, Claudio Ciferri -. Sappiamo che il livello tecnico della finale è alto, ma proprio per questo non vediamo l'ora di essere a Santos e scendere in campo. Noi non abbiamo nulla da perdere, semmai possiamo tornare migliorati nel nostro modo di giocare e speriamo si realizzi un secondo sogno nel cassetto".

PROGRAMMA - La finale inizierà domani con una fase a gironi. Le migliori 32 squadre proseguiranno fino alle fasi a eliminazione diretta di sabato con una serie di partite che decreteranno le due finaliste per il titolo mondiale. Le squadre proveranno a seguire le orme degli “Anjos da Bola” (Angeli della palla), la squadra brasiliana vincitrice della prima edizione del 2016. L’edizione 2017 del Neymar Jr’s Five ha battuto ogni record: più di 100.000 giocatori hanno partecipato al torneo (rispetto i 65.000 dello scorso anno), diventato ormai un fenomeno globale. "Nessuno si aspettava una partecipazione così travolgente - ha detto Neymar Jr- e sono felice di vedere persone che scendono in campo con il giusto approccio con cui si dovrebbe giocare: in amicizia e con un grande senso del divertimento. Questo è il calcio con cui sono cresciuto e spero che i numeri aumentino ancora di più”. La spettacolarità del torneo è data da una formula unica ispirata al calcio di strada con cui lo stesso Neymar Jr è cresciuto. Si parte cinque contro cinque, ogni match dura dieci minuti; a ogni gol segnato, gli avversari perdono un giocatore. Porte piccole ma niente portiere, per la massima velocità di gioco. Per il secondo anno consecutivo, la finale mondiale sarà ospitata per presso l'Instituto Projeto Neymar Jr: un’associazione privata no – profit istituita dal campione brasiliano e dalla sua famiglia, a Jardim Glòria, a Praia Grande, dove Neymar Jr ha trascorso gran parte della sua infanzia. L’Istituto è una scuola di sport ed educazione di 8.400m2  al servizio di bambini bisognosi dai 7 ai 14 anni e delle loro famiglie.

Articoli correlati

Commenti