Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Ronaldo sul Pallone d'Oro: «Quando giocavo io c'era più concorrenza»

Ronaldo sul Pallone d'Oro: «Quando giocavo io c'era più concorrenza»
© EPA

Intervenuto a Sport Bild il brasiliano parla dei fenomeni di oggi, Ronaldo e Messi: «Sono i migliori al mondo ma ai miei tempi c'erano Zidane, Ronaldinho, Figo, Rivaldo...»

 

mercoledì 3 gennaio 2018 19:52

BERLINO (GERMANIA) - «Cristiano Ronaldo e Lionel Messi monopolizzano da anni la corsa al Pallone d'Oro ma se fossero nati qualche anno prima, la concorrenza sarebbe stata più spietata». Parola di Ronaldo il Fenomeno, che alla Sport Bild sottolinea come «nella mia generazione la concorrenza era di gran lunga superiore a quella che c'e' oggi. Senza voler disprezzare Messi e Cristiano, che continueranno a contendersi il titolo di miglior giocatore del mondo nei prossimi anni, ai miei tempi c'eravamo io, Zidane, Rivaldo, Figo, Ronaldinho: era una generazione in cui essere il migliore era molto piu' difficile». Aspira a raggiungere il livello di CR7 e Messi un connazionale di Ronaldo, quel Neymar che la scorsa estate ha lasciato il Barcellona per trasferirsi al Psg per la cifra record di 222 milioni di euro. «Non so cosa ci sia dietro, magari un problema con la dirigenza del Barcellona come successe a me. La partenza di Neymar ha diversi punti in comune con la mia nel '97 ma quando andai all'Inter la serie A italiana era molto più forte della Ligue 1 di oggi». (in collaborazione con ITALPRESS)

Articoli correlati

Commenti