Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Sorteggi Nations League: Italia con Polonia e Portogallo

Sorteggi Nations League: Italia con Polonia e Portogallo

Prende forma la nuova competizione Uefa per le nazionali. Ecco il gruppo dell'Italia, si partirà a settembre

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 24 gennaio 2018 11:52

LOSANNA (SVIZZERA) - È il giorno della Nations League, la nuova competizione Uefa riservata alle nazionali. Alle 12, a Losanna, sono stati sorteggiati i gironi della prima edizione. L'Italia è stata inserita nel gruppo 3 della divisione A con Polonia e Portogallo. Rivivi la diretta di Corrieredellosport.it.

SI PARTE A SETTEMBRE
Le gare della fase a gironi si svolgeranno nell'arco di sei giornate da settembre a novembre 2018. Le "Finals" alle quali parteciperanno le vincitrici dei quattro gironi della prima Divisione, quella dell'Italia, si disputeranno a giugno 2019. Come cambieranno le qualificazioni agli Europei del 2020? Le qualificazioni inizieranno a marzo 2019 con due giornate di gare nei mesi di marzo, giugno, settembre, ottobre e novembre 2019. 

La vincitrice e la seconda classificata di ciascuno dei dieci gruppi si qualificherà automaticamente a Euro 2020. C'è poi il ripescaggio: gli ultimi due posti saranno assegnati tramite gli spareggi di qualificazione (marzo 2020) tra le 16 vincitrici dei gironi della Nations League; se la vincitrice di un girone si è già qualificata attraverso le normali qualificazioni, il suo posto andrà alla squadra nella posizione successiva nella sua lega. Se una lega non ha quattro squadre, i posti rimanenti vengono assegnati alle squadre di un'altra lega. 

IL CALENDARIO DELL'ITALIA

12.48 ITALIA CON POLONIA E PORTOGALLO
DIVISIONE A
Gruppo 1: Olanda, Francia, Germania
Gruppo 2: Islanda, Svizzera, Belgio
Gruppo 3: Polonia, Italia, Portogallo
Gruppo 4: Croazia, Inghilterra, Spagna

12.42 ORA TOCCA ALLA DIVISIONE A DELL'ITALIA
Inizia il sorteggio della divisione formata dalle nazionali con il ranking migliore. A sorteggiare le squadre sarà Deco, ex centrocampista del Portogallo e del Barcellona.

12.40 I QUATTRO GRUPPI DELLA DIVISIONE B: DERBY REPUBBLICA CECA-SLOVACCHIA
Gruppo 1: Repubblica Ceca, Ucraina, Slovacchia
Gruppo 2: Turchia, Svezia, Russia
Gruppo 3: Irlanda del Nord, Bosnia ed Erzegovina, Austria
Gruppo 4: Danimarca, Repubblica d'Irlanda, Galles

12.30 SORTEGGIATI I QUATTRO GRUPPI DELLA DIVISIONE C
Ecco i quattro gironi della Divisione C
Gruppo 1: Israele, Albania, Scozia
Gruppo 2: Estonia, Finlandia, Grecia, Ungheria
Gruppo 3: Cipro, Bulgaria, Norvegia, Slovenia
Gruppo 4: Lituania, Montenegro, Serbia, Romania

12.20 SORTEGGIATI I QUATTRO GRUPPI DELLA DIVISIONE D
Ecco i quattro gruppi della Divisione D, quella composta dalle nazionale con il ranking più basso
Gruppo 1: Andorra, Kazakistan, Lettonia, Georgia
Gruppo 2: San Marino, Moldavia, Lussemburgo, Bielorussia
Gruppo 3: Kosovo, Malta, Isole Faroe, Azerbaigian
Gruppo 4: Gibilterra, Lichtenstein, Armenia, Macedonia

12.00 INIZIATA LA CERIMONIA: SVELATA LA COPPA (FOTO)
Il presidente della Uefa, Ceferin, ha portato sul palco la nuova coppa, svelata per la prima volta. Il sorteggio partirà dalla Divisione D, quella composta dalle squadre con il ranking più basso.

11.50 TUTTO PRONTO A LOSANNA PER I SORTEGGI
Pochi minuti all'inizio della cerimonia. Presenti il ct dell'Inghilterra Gareth Southgate, il ct della Francia Didier Deschamps e il ct del Portogallo Fernando Santos.

11.40 ITALIA NELLA DIVISIONE A
Ecco l'elenco delle quattro divisioni.
DIVISIONE A - Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra, Italia, Svizzera, Polonia, Islandia, Croazia, Olanda
DIVISIONE B - Austria, Galles, Russia, Slovacchia, Svezia, Ucraina, Repubblica d'Irlanda, Bosnia, Irlanda del Nord, Danimarca, Repubblica Ceca, Turchia
DIVISIONE C - Ungheria, Romania, Scozia, Slovenia, Grecia, Serbia, Albania, Norvegia, Montenegro, Israele, Bulgaria, Finlandia, Cipro, Estonia, Lituania
DIVISIONE D - Azerbaigian, Macedonia, Bielorussia, Georgia, Armenia, Lettonia, Far Oer, Lussemburgo, Moldavia, Kazakistan, Liechtenstein, Malta, Andorra, Kosovo, San Marino, Gibilterra.

Le squadre saranno suddivise in quattro gironi da tre: le prime classificate nei gironi parteciperanno alla fase finale della Nations League a giugno 2019 (semifinali, finale terzo posto e finale). La nazione ospitante verrà designata a dicembre 2018 tra le finaliste.

COS'E' LA NATIONS LEAGUE - La Uefa ha dato definitivamente il suo via libera alla Nations League, nuova competizione approvata all'ultimo Congresso ed esaminata da tutte le federazioni. Il torneo (creato per irregimentare/eliminare gran parte delle amichevoli libere delle nazionali) partirà la prossima stagione col sorteggio dei gironi che verrà effettuato oggi a Losanna. Le 55 nazionali che integrano la Uefa saranno divise in quattro Divisioni in ordine di ranking - l'Italia è nella Divisione A - e ciascuna Divisione sarà organizzata in sottogruppi: 4 gironi da tre per A e B, 2 gironi da tre e 2 da quattro per C, 4 gironi da quattro per D. In ciascuna Divisione, le quattro vincitrici dei gironi vengono promosse (o disputeranno la Final Four), e quattro squadre retrocedono per il torneo successivo del 2020. Le gare della fase a gironi si svolgeranno nell'arco di sei giornate da settembre a novembre 2018. Le Final Four alle quali parteciperanno le vincitrici dei quattro gironi della prima Divisione si disputeranno nel giugno 2019. Per le Final Four, le quattro vincitrici dei gironi della Divisione A si affronteranno in scontri diretti (semifinali e finale) nel giugno 2019 e una si laureerà campione.

DALLA NATIONS LEAGUE 4 POSTI ALL'EUROPEO - Inoltre, la Nations League offrirà alle squadre un'altra possibilità di qualificarsi per le fasi finali degli Europei, con quattro squadre che si qualificano tramite playoff in programma nel marzo 2020. 

Articoli correlati

Commenti