Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio

Vedi Tutte
Calcio

Il Neymar Jr's Five parte ad aprile

Il Neymar Jr's Five parte ad aprile
© EPA

Giunto alla sua terza edizione il torneo organizzato da Red Bull attraverserà l'Italia con 8 tappe prima della finale nazionale che darà la possibilità a una squadra maschile e una femminile di volare in Brasile e incontrare il fenomeno del Psg.

 Andrea Ramazzotti

sabato 27 gennaio 2018 17:05

MILANO - Si preannuncia un 2018 esaltante per Neymar. Il calciatore brasiliano nei prossimi mesi si giocherà la possibilità di essere protagonista assoluto ai Mondiali e in Champions League. Eppure, c'è un altro importante evento che gira intorno al fenomeno del PSG e che porta proprio il suo nome: il Neymar Jr’s Five. Giunto alla terza edizione, il torneo di calcio a 5 organizzato da Red Bull è riservato ai ragazzi di età compresa tra i 16 e i 25 anni, con due soli fuori quota per squadra. La grande novità di quest’anno sarà un torneo riservato anche alle sole donne. Le squadre femminili e maschili vincitrici della fase nazionale voleranno in Brasile per la finale mondiale in programma a fine luglio presso l’Instituto Projeto Neymar Jr, e incontreranno il fenomeno brasiliano. In Italia le tappe del Neymar Jr’s Five saranno 8: si partirà il 7 aprile da Milano per poi proseguire a Torino (14 aprile), Padova (21 aprile), Firenze (28 aprile), Roma (5 maggio), Bari (12 maggio), Napoli (19 maggio), Cagliari (26 maggio), prima della finale nazionale in programma a Milano il 9 giugno.

NUMERI - Dopo il successo dello scorso anno con oltre 100 mila giocatori provenienti da 53 paesi, il percorso di avvicinamento alla terza edizione della finale mondiale del Neymar Jr’s Five è già iniziato e coinvolgerà un numero ancora più alto di giocatori che arriveranno da oltre 60 paesi e 6 continenti, tutti pronti a darsi battaglia per la gloria mondiale sotto lo sguardo attento di Neymar stesso. Nel luglio 2017 si sono imposti i campioni della Romania. “Ogni edizione - ha detto la stella del Psg - coinvolge sempre più giocatori da paesi diversi e sono contento di sapere che in tanti vogliono iscriversi. È molto importante per noi avere anche le ragazze che partecipano”. Le regole del torneo sono semplici e innovative: si gioca 5 contro 5 (le squadre sono composte da max 7 giocatori), per 10 minuti di tempo e senza portieri. Il format prevede che se una squadra segna, l'altra perda un giocatore. L'obiettivo è buttare fuori tutti gli avversari.

Articoli correlati

Commenti