Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il palinsesto di Dazn: ci sono anche Liga e Ligue1
© ANSA
Calcio
0

Il palinsesto di Dazn: ci sono anche Liga e Ligue1

Presentata l'offerta della piattaforma web di Perform che debutta sul mercato italiano. Fra gli opinionisti anche Shevchenko e Figo. Il clou dell'offerta 114 partite di Serie A e tutta la Serie B

MILANO - Andriy Shevchenko e Luis Figo commenteranno la Serie A su Dazn. I due ex campioni entrano a far parte, insieme al brand ambassador Paolo Maldini, della squadra con cui la piattaforma web di Perform si affaccia sul mercato italiano "per cambiare il modo di vedere lo sport".
 

Dazn trasmette i suoi contenuti in streaming online, live e on demand. Il clou dell'offerta di Dazn sono i 114 match di Serie A e l'intera Serie B, l’utente potrà seguirli in hd e sui propri dispositivi preferiti: quali Smart TV, Apple TV, Android TV, computer e console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), Playstation 3 e 4. È possibile inoltre scaricare l’app Dazn su Apple o Android.



Il volto del calcio sarà come noto Diletta Leotta. Fra gli opinionisti ci sono Francesco Guidolin e Roberto Cravero, mentre Pierluigi Pardo e Massimo Callegari fanno parte della squadra di telecronisti, guidati da Marco Foroni, Head of Sports che ha portato con sé diversi professionisti da Fox Sports.

Il primo appuntamento con il calcio in diretta è stato sabato 4 agosto. L'applicazione, ha mandato in onda la sfida fra i parigini e il Monaco, valida per il Trophée des Champions, la Supercoppa Francese. Inoltre tutta la Ligue1 trova spazio nel palinsesto di Dazn, che ha annunciato anche altri contenuti, come Liga spagnolaCopa LibertadoresCopa SudamericanaCoppa d'Africa, la FA Cup e Coppa di Lega inglese, oltre a NhlMlb, Heineken Champions Cup di rugby, Matchroom Boxing, Showtime Boxing, Bellator MMA e il World Rally Championship.

"Oggi inizia una nuova era per la trasmissione dello sport in Italia, e si compie un nuovo passo nel nostro viaggio per diventare il maggiore broadcaster sportivo al mondo" ha commentato James Rushton, Ceo di Dazn. E Jacopo Tonoli, chief commercial officer di Perform, senza svelare gli "ambiziosi obiettivi di clienti", ha sottolineato che Dazn "cerca di cambiare modo in cui si vede sport, in modo più accessibile, economico e flessibile, come Netflix ha fatto nel mondo dell'entertainment e Spotify per la musica, e come in quesi casi pensiamo che l'abbonamento da 9.99 euro sia l'antidoto migliore alla pirateria". Dopo quelli con Mediaset Premium e Sky sono in arrivo altri accordi. "Con Tim puntiamo a chiudere l'accordo a breve, spero prima dell'inizio del campionato - spiega Tonoli -. L'intesa mirerebbe a una integrazione con Tim Vision. Dazn dialoga con tutti. L'intenzione - continua - è quella di essere presenti su più piattaforme possibili. Per questo i dialoghi sono aperti con Vodafone, Fastweb e molti altri. Anche Iliad? Ancora no, ma è nel nostro interesse sederci a parare anche con loro.”

 

Iscriversi a Dazn è semplice: basta creare un account e aggiungere il metodo di pagamento prescelto.
Il primo mese è gratuito, in caso di scelta di rinnovo, la quota di iscrizione sarà di 9.99 €.

Vedi tutte le news di Calcio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti