Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Palermo, è donna il nuovo presidente
© Getty Images
Calcio
0

Palermo, è donna il nuovo presidente

Zamparini ha scelto in gran segreto il successore dell'ex presidente Giammarva con il quale aveva sorprendentemente rotto in piena estate. Tocca a Daniela De Angeli, fedelissima del patron friulano: da circa 33 anni lavora nelle sue aziende coma manager

PALERMO - Il presidente c’è. Ma non si vede. Come in un gioco di prestigio. Ed è una donna, la prima nei 118 anni della storia calcistica palermitana, 51º numero uno del Palermo: Daniela De Angeli, 51 anni, nata a Venezia, sposata, da circa 33 anni nelle aziende di Zamparini; da 16 in viale del Fante, cioè dal primo giorno del progetto rosanero. Una fedelissima. Per Zamparini soltanto «Daniela, la mia stessa persona». E anche il punto di rottura tra l’ex presidente Giammarva e il Palermo.

IL SEGRETO. Quella di presidente è diventata una poltrona che scotta e assai scomoda. «La proprietà prende atto, suo malgrado, delle dimissioni del presidente Giammarva dovute a contrasti con la dirigente amministrativa De Angeli e auspica un chiarimento...», il comunicato di Zamparini, l’otto agosto. Il giorno dopo, zitti zitti, la situazione era già cambiata. Nessuna ipotesi di chiarimento, anzi la frattura è diventata insanabile con la decisione del patron di accettare le dimissioni di Giammarva, presentate già il 26 luglio, quando il Palermo era in ritiro a Sappada e di nominare il direttore amministrativo di sempre, De Angeli, presidente del Consiglio di amministrazione. Riunione e investitura confinate nelle segrete stanze. Passo clamoroso, considerata la popolarità e il credito, acquisiti da Giammarva.

Vedi tutte le news di Calcio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti