Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio
0

Vidal punge il Real Madrid: «Con il Var avrei vinto due Champions»

Il centrocampista acquistato dal Barcellona, torna sulle due eliminazioni molto contestate del Bayern contro gli spagnoli nelle ultime due edizioni della massima competizione europea

ROMA - "Se ci fosse stato il Var anche in Champions, il mio Bayern ne avrebbe vinte due...". Arturo Vidal, nella sua nuova veste di centrocampista del Barcellona, parla a El Mundo Deportivo delle ambizioni in blaugrana e lancia una frecciata al Real Madrid. "Per me - ha detto il centrocampista cileno passato in estate dalla squadra tedesca al Barcellona - la competizione più importante è la Champions, e il Barça l'ha già vinta. Spero si ripeta ora che ci sono io".

LA FRECCIATA - Poi la frecciata indiretta, subito enfatizzata dai media spagnoli: nel 2017 il Bayern fu eliminato ai quarti dal Real con un arbitraggio di Kassai molto contestato nel ritorno (Vidal fu espulso per un fallo difficile da individuare, a Cristiano Ronaldo fu concesso un gol in fuorigioco), e nell'ultima edizione bis in semifinale, con un gol delle merenques nato da un fallo di mano di Marcelo, poi ammesso dallo stesso terzino brasiliano.

Vedi tutte le news di Calcio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti