Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Nazionali, Irlanda-Inghilterra 0-0. Serbia, Ljajic gol

© Reuters

Domenica di amichevoli internazionali. Il romanista a segno nel 4-1 all'Azerbaigian. Ok la Russia di Capello con l'Azerbaigian e la Croazia. In gol Kovacic

Sullo stesso argomento

 

domenica 7 giugno 2015 18:59

ROMA - Pari tra Irlanda e Inghilterra, il romanista Ljajic trascina la Serbia contro l'Azerbaigian, vittoria in rimonta della Russia di Capello contro la Bielorussia. Domenica di amichevoli internazionali tra le nazionali europee, in vista degli impegni di qualificazione agli Europei della prossima settimana.

IRLANDA-INGHILTERRA 0-0 - Irlanda e Inghilterra pareggiano 0-0 nel test all'Aviva Stadium di Dublino, la prima sfida sul suolo irlandese fra le due nazionali da venti anni a questa parte. Il precedente era quello del 1995, quando la partita era stata sospesa dopo meno di mezz'ora a causa dei violenti scontri tra le due tifoserie. Oggi invece non c'è stato alcun problema viste anche le imponenti misure di sicurezza disposte dalle autorità locali.

SERBIA-AZERBAIGIAN 4-1 - Tutto facile (o quasi) per la Serbia di Adem Ljajic nel test casalingo contro l'Azerbaigian. Dopo un primo tempo terminato 1-1 (reti di Ivanovic e Nazarov), nella ripresa si scatena il romanista, autore della rete del 2-1, poi i serbi prendono il largo con ancora con Ivanovic e Markovic.

RUSSIA-BIELORUSSIA 4-2 - Deve faticare più del previsto la Russia di Capello per superare la Bielorussia in casa. I russi chiudono in vantaggio il primo tempo (rete di Kokorin al 20'), ma nella ripresa subiscono la doppietta di Sergei Kislyak, centrocampista 27enne che gioca nel Rubin Kazan. La reazione della Russia è rabbiosa e nell'ultimo quarto d'ora arrivano tre gol: segnano Golovin (76'), Miranchuk (83') e Kerzhakov (92'), fissando il risultato sul definitivo 4-2.

CROAZIA-GIBILTERRA 4-0 - Nessun problema per la Croazia, prossima avversaria dell'Italia, nel confronto con Gibilterra: il 4-0 è firmato da Sharbini, Kovavic, Mandzukic (rigore) e Kramaric.

Per Approfondire

Commenti