Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

«Ribery coinvolto in un nuovo scandalo a luci rosse»

«Ribery coinvolto in un nuovo scandalo a luci rosse»
© REUTERS

Secondo la stampa francese, l'attaccante del Bayern Monaco, tornato ad allenarsi dopo nove mesi di stop, sarebbe stato interrogato per un caso di prostituzione minorile

 

Sullo stesso argomento

 

giovedì 3 dicembre 2015 14:22

PARIGI - Un nuovo scandalo a luci rosse sul calcio francese? Il protagonista della vicenda è Franck Ribery. Secondo la rivista Closer, l'attaccante del Bayern Monaco sarebbe stato interrogato il 26 novembre dalla polizia francese per un caso di prostituzione minorile. Sempre secondo il settimanale, Ribery avrebbe dato a un amico 15mila euro per reclutare una dozzina di prostitute in un fine settimana a Monaco; tra le ragazze ci sarebbe stata anche una minorenne.

TESTIMONE - L'avvocato del giocatore francese ha precisato che il suo assistito è stato sentito come semplice testimone e che è uscito come persona libera, senza nessuna accusa a suo carico. Ribery e Benzema sono stati coinvolti in un altro procedimento con l'accusa di aver fatto sesso con una prostituta all'epoca minorenne, Zahia Dehar, ma assolti per insufficienza di prove a gennaio dello scorso anno.

RITORNO IN CAMPO - Ribery è tornato ad allenarsi dopo 9 mesi di stop dovuti all'infortunio ad una caviglia. L'ala francese del Bayern Monaco, 32 anni, si era fatto male lo scorso 11 marzo in Champions League, giocando contro lo Shakhtar Donetsk. "Per me è un giorno super, molto emozionante", ha detto Ribery, parlando alla tv del Bayern.

Articoli correlati

Commenti