Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Cina, pestone a Witsel: per Qin Sheng 6 mesi di squalifica

Cina, pestone a Witsel: per Qin Sheng 6 mesi di squalifica

Pugno duro della Federcalcio cinese per il centrocampista dello Shanghai Shenhua, reo dell'intervento sulla stella belga

Sullo stesso argomento

 

venerdì 24 marzo 2017 16:56

ROMA - Pugno durissimo della Federcalcio cinese per Qin Sheng. Il centrocampista dello Shanghai Shenhua, è stato squalificato per 6 mesi. La colpa? Lo scorso 11 marzo, aveva rifilato un terribile pestone alla stella belga del Tianjin Quanjian, Axel Witsel, un fallo che gli era costato il "rosso" diretto.

MULTATO DAL CLUB - Qin era stato anche punito severamente dal suo club con una multa di 40mila euro ed è stato messo momentaneamente fuori rosa. «Ha procurato un danno di immagine alla squadra, alla società e a tutto il calcio cinese», aveva tuonato Wu Xiaohui, il severo patron dello Shenhua.

LA MULTA DEL CLUB

TUTTE LE STAR DELLA SUPER LEAGUE

 

Articoli correlati

Commenti