Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Carrera sulle orme di Spalletti: campione di Russia con lo Spartak Mosca

Carrera sulle orme di Spalletti: campione di Russia con lo Spartak Mosca
© Getty Images

L'ex vice della Juventus è il secondo tecnico italiano a vincere il campionato russo: il titolo mancava al club dal 2001

Sullo stesso argomento

 

lunedì 8 maggio 2017 10:08

ROMA - Massimo Carrera sulle orme di Luciano Spalletti. Alla prima vera esperienza da allenatore, l'ex difensore di Juventus e Atalanta è campione di Russia con lo Spartak Mosca. A tre giornate dalla fine, grazie alla sconfitta interna dello Zenit col Terek, lo Spartak è in testa con 63 punti, a +10 sul Cska e a +11 sulla formazione allenata da Lucescu. Un successo storico per lo Spartak, campione per la 22ª volta nella sua storia ma dopo un'attesa lunga 16 anni: l'ultimo titolo risaliva al 2001.

COME SPALLETTI - Carrera ha mosso i primi passi da allenatore nel settore giovanile della Juventus (ha anche guidato la prima squadra nel 2012 a causa della squalifica di Conte, conquistando anche una Supercoppa Italiana), per poi unirsi allo staff azzurro del tecnico salentino. A luglio la chiamata dello Spartak per il ruolo di vice allenatore, ma dopo poche settimane - alla luce delle dimissioni di Alenichev - arriva la promozione alla guida della prima squadra, prima ad interim e poi a titolo definitivo. Oggi la sua prima affermazione, secondo tecnico italiano a vincere il campionato russo dopo Luciano Spalletti con lo Zenit.

Articoli correlati

Commenti