Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Portogallo, l'arbitro chiede il VAR...ma c'è il bandierone!

Portogallo, l'arbitro chiede il VAR...ma c'è il bandierone!

Il curioso episodio durante Desportivo Aves-Boavista: gol probabilmente irregolare, ma la telecamera è impallata...

 

mercoledì 7 febbraio 2018 10:06

ROMA - Si può segnare un autogol dagli spalti? In Portogallo è più o meno successo, durante il match tra Desportivo Aves e Boavista. I padroni di casa, già in vantaggio per due reti a zero, mettono a segno anche la terza marcatura in posizione di probabile fuorigioco e il direttore di gara decide di utilizzare il VAR per capire se la rete sia regolare o meno. E fino a qui, tutto regolare.

Quello che regolare non sembra è invece quel gigantesco bandierone che proprio alcuni tifosi della squadra bianconera sventolano orgogliosi, ma che purtroppo per loro risulta talmente grande da andare ad "impallare" in continuazione la telecamera che doveva dirimere la questione. Risultato? Gol assegnato e partita definitivamente chiusa, con buona pace dei giocatori del Boavista che per una volta possono prendersela con i propri tifosi e non viceversa...

Articoli correlati

Commenti