Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calcio Estero

Vedi Tutte
Calcio Estero

Albacete, Pelayo precipita dal terzo piano ma non è in fin di vita

Albacete, Pelayo precipita dal terzo piano ma non è in fin di vita

Sono gravi le condizioni del centrocampista spagnolo caduto dall'hotel ABBA, subito trasferito all'ospedale di Saragozza

Sullo stesso argomento

 

sabato 31 marzo 2018 14:09

ROMA - Albacete e tutto il calcio spagnolo in apprensione. Mattinata da incubo per la squadra che milita nella serie B iberica e che si trova in un albergo di Huesca, dove questa sera dovrebbe scendere in campo per la 33ª giornata di campionato. Pelayo Novo, centrocampista di 27 anni, è precipitato dal terzo piano dell'hotel ABBA. Per la stampa spagnola il giocatore è fuori pericolo, non rischia la vita ma le sue condizioni sono serie tanto che è stato trasportato d'urgenza in un ospedale di Saragozza.

La stampa spagnola spiega che non si conoscono ancora i motivi dell'incidente e che la partita potrebbe essere rinviata. L'Albacete ha emesso un comunicato ufficiale per informare di quanto accaduto e per specificare che «Pelayo Novo è in condizioni stabili ed è stato trasferito all'ospedale di Saragozza, seguito dallo staff medico della società. La società ringrazia l'Huesca per il sostegno, l'interesse e la disponibilità, così come la Lega, i club, le istituzioni e gli organismi sportivi che ci hanno mostrato sostegno e interesse». (In collaborazione con Italpress).

Articoli correlati

Commenti