Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Senza Messi il Barcellona non va: vince 2-1 il Levante
© Getty Images
Calcio Estero
0

Senza Messi il Barcellona non va: vince 2-1 il Levante

Pessima prova dei campioni uscenti blaugrana, che perdono meritatamente contro i valenciani nell'andata degli ottavi di Coppa del Re. Qualificazione ipotecata, invece, per il Siviglia, che s'impone a Bilbao.

VALENCIA (SPAGNA) - Serata da dimenticare per un Barcellona a dir poco sperimentale, che cede per 2-1 contro il Levante, al Ciutat di Valencia, nell’andata degli ottavi di Coppa del Re. Ernesto Valverde paga carissima la scelta spericolata di lasciare direttamente a Barcellona Messi, Luis Suarez, Jordi Alba e Rakitic, per scommettere su un manipolo di rincalzi e diversi giovani di belle speranze. Praticamente alla prima occasione i padroni di casa passano con Cabaco, che insacca di testa, sugli sviluppi di un calcio piazzato, approfittando di un’amnesia collettiva della retroguardia catalana. Prima del 20’ arriva anche il raddoppio dei ragazzi di Paco Lopez, siglato dal canterano del Real Madrid, Borja Majoral, con un perfetto diagonale. Nella ripresa il Txingurri rimescola le carte, inserendo i vari Sergi Roberto, Lenglet e Denis Suarez, che si guadagna il rigore, poi trasformato da Coutinho, che mantiene aperto il discorso qualificazione. C’è da scommetterci che al Camp Nou, fra sette giorni, si rivedranno diversi big.

TUTTO SULLA LIGA

SIVIGLIA CORSARO - Qualificazione ipotecata per il Siviglia di Pablo Machin, che sbanca il San Mames di Bilbao. I rivali di Europa League della Lazio sbloccano subito il risultato con Nolito, liberato alla perfezione dall’ex Palermo Franco Vazquez. I baschi, nonostante l’infortunio dell’eterno Aduriz, riacciuffano il pari, ad inizio ripresa, grazie a un colpo di testa di San José, sugli sviluppi di un angolo di Susaeta. Pochi istanti dopo, però, gli andalusi tornano nuovamente avanti con l’ex oggetto misterioso milanista, André Silva, imbeccato dallo scatenato Nolito, che poi completa la sua serata da urlo con un altro assist per Ben Yedder, che fissa il definitivo 3-1. Nella terza gara della serata, nulla di fatto tra Betis e Real Sociedad, che rimandano tutto al ritorno dell’Anoeta della prossima settimana.

@andydepauli

Vedi tutte le news di Calcio Estero

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti