Liga

Vedi Tutte
Liga

Coppa del Re, Villarreal eliminato

Coppa del Re, Villarreal eliminato
© EPA

Cocente delusione per i rivali di Europa League della Roma, che mancano la rimonta ai danni della Real Sociedad. Solo un pari, dopo la sconfitta per 3-1 di San Sebastian. A segno Roberto Soriano. Nel finale si fa cacciare Sansone

 Andrea De Pauli

mercoledì 11 gennaio 2017 20:52

VILLARREAL (SPAGNA) - Niente remontada per uno sfortunatissimo Villarreal, che a una settimana dalla sconfitta per 3-1 di San Sebastian, non va oltre all’1-1 interno contro la Real Sociedad. Una rete incassata a freddo, il possibile pareggio immediato annullato ingiustamente e un paio di legni mortificano le velleità dei ragazzi di Fran Escribá. Duro colpo per i rivali di Europa League della Roma, che dall’inizio della stagione hanno indicato nell’anelato primo approdo a una finale di una coppa il principale obiettivo stagionale.

ADDIO COPPA DEL RE - Non può iniziare peggio la gara per il Villarreal, che attorno quarto d’ora, al primo vero affondo della Real Sociedad, si ritrova già sotto, trafitto dal gioiellino basco Oyarzabal, che non lascia scampo ad Asenjo con un diagonale da centro area. Il tempo di rimettere la palla in gioco e il rinnovato Stadio della Ceramica esplode per l’immediato pareggio di Manu Castillejo. La terna arbitrale, però, s’inventa un inesistente fuorigioco, per la disperazione dei padroni di casa. Ancora qualche minuto ed è solo il palo a dire no a un guizzo di Santos Borré, schierato inizialmente al posto di un Pato non al meglio. L’ostinazione dei ragazzi di Escribá trova finalmente premio solo allo scadere del primo tempo, quando l’ex doriano Roberto Soriano ribadisce in rete un calcio di punizione di Nicola Sansone che aveva colto in pieno il palo. Nella ripresa il tecnico locale si gioca le carte Jonathan Dos Santos, Pato e Manu Trigueros, ma il risultato non cambia più. Nel finale, tra l’altro, un fallo di frustrazione su Elustondo costa il rosso diretto a Sansone. Real Sociedad ai quarti. Villarreal eliminato. Buon posizionamento in campionato a parte, ora per il Sottomarino giallo rimane solo l’Europa League. La Roma è avvisata.

PIOVACCARI NON BASTA - Nelle altre gare della prima serata, niente da fare per il Cordoba, che nonostante il repentino vantaggio trovato da Federico Piovaccari, finisce per arrendersi davanti alla reazione dell’Alcorcon, che nel secondo tempo ribalta il risultato con David Rodriguez e Ivi. Dopo il pari a reti bianche dell’andata, pertanto, passano gli ospiti. Avanza ai quarti anche l’Alaves, che tesaurizza al massimo il 2-2 corsaro di La Coruña, costringendo all‘1-1 il Depor. Al gol dei padroni di casa di Edgar risponde Arribas, ma non basta. L’avventura continua per i baschi.

@andydepauli

¡Qué Viva España!

Articoli correlati

Commenti