Liga

Vedi Tutte
Liga

Infortunio Giuseppe Rossi, ufficiale: rottura legamento crociato anteriore

Infortunio Giuseppe Rossi, ufficiale: rottura legamento crociato anteriore

Il Celta Vigo ufficializza l'esito degli esami relativi all'infortunio maturato contro l'Eibar. Alti i tempi di recupero. Pepito: «Continuerò a giocare a calcio»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 10 aprile 2017 12:36

ROMA - L'esito ufficiale degli esami relatvi all'ultimo infortunio di Giuseppe Rossi annunciano una vera e propria maledizione sportiva: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. A comunicarlo, sul sito, è il suo stesso club, il Celta Vigo, che ha visto ieri Pepito uscire al 35' della partita di Liga contro l'Eibar, infortunato appunto al ginocchio. Sostituzione per cui si sospettava già nella serata di domenica, purtroppo, in un altro gravissimo stop per la carriera di Giuseppe Rossi.


TEMPI DI RECUPERO - Nel comunicato relativo all'ultimo infortunio di Giuseppe Rossi, il Celta fa sapere che l'attaccante italo-americano, che ha da poco compiuto 30 anni, dovrà naturalmente essere operato ed aspettare almeno 6/7 mesi prima di tornare all'attività, in quelli che sono i tempi di recupero standard per un rottura dei legamenti, aggravati in questo casi dalle diverse pesanti ricadute subite da Rossi in tema di infortuni alle ginocchia. Il medico del Celta, dr. Cota, ha fatto sapere che l'intervento a cui si sottoporrà Pepito sarà effettuato dallo stesso dottore che l'ha seguito l'ultima operazione del giocatore.

IL POST DI PEPITO - Dopo la notizia dell'ennesimo grave infortunio, Giuseppe Rossi ha affidato ad un post sui social il network i ringraziamenti per i tanti messaggi di solidarietà ricevuti e la promessa di voler continuare ad essere un calciatore: "I vostri messaggi mi danno forza! Grazie di cuore! Che voglia di tornare già e continuare a fare ciò' che amo..giocare a calcio! #nevergiveup".

Articoli correlati

Commenti