Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Liga

Vedi Tutte
Liga

Atletico Madrid corsaro: 5-1 al Las Palmas

Atletico Madrid corsaro: 5-1 al Las Palmas
© EPA

A poco più di due settimane dall'appuntamento di Champions League dell'Olimpico di Roma, i colchoneros, trascinati dall'ispirato Koke, s'impongono con autorità sulla squadra delle Canarie. Oblak, sul 4-1, respinge un rigore.

 Andrea De Pauli

domenica 27 agosto 2017 00:10

LAS PALMAS (SPAGNA) - Primo successo stagionale per gli eurorivali della Roma dell’Atletico Madrid, che dopo il 2-2 del debutto con la Cenerentola Girona, s’impongono allo stadio Gran Canaria grazie alle repentine reti di Angel Correa, Yannick Carrasco e alla doppietta da cineteca realizzata da Koke, seguita dal definitivo 5-1 di Thomas, nella ripresa. Il portiere sloveno Oblak, negli ultimi scampoli, ha respinto un rigore a Jonathan Viera. Ritrova, così, il sorriso Diego Pablo Simeone, costretto insieme ai suoi ragazzi a disputare le prime tre giornate di campionato in trasferta a causa degli ultimi ritocchi al nuovo Wanda Metropolitano, che il prossimo 22 novembre accoglierà l’attesissima sfida Champions tra colchoneros e giallorossi.

TUTTO SULLA LIGA

MANITA COLCHONERA - Neanche il tempo di rendersi conto dell’assenza dello squalificato Griezmann che l’Atletico è già avanti con Angel Correa, che si libera di due rivali prima di trafiggere il portiere locale Chichizola. Secondo gol in altrettante partite per l’ex San Lorenzo di Almagro. Altri due minuti e gli scatenati colchoneros trovano il raddoppio con Yannick Carrasco, che riceve da Saul, fa secco David Simon e poi insacca sul palo lontano. La reazione dei locali, privi del sanzionato Halilovic e con i nuovi acquisti Aquilani e Vitolo ancora tra gli spettatori, arriva a inizio ripresa, quando l’argentino Jonathan Calleri dimezza le distanze con un imperioso colpo di testa su centro dalla destra di Momo. A ripristinare prontamente le distanze, però, interviene Koke, che s’inventa una spettacolare conclusione all’incrocio che vale il tris biancorosso. Il canterano, poi, si ripete con un’acrobatica rovesciata da centro area. Negli ultimi scampoli i padroni di casa si fanno respingere da Oblak un rigore calciato da Jonathan Viera, prima del definitivo 5-1 di Thomas. 200ª vittoria ufficiale sulla panchina dell’Atletico per Simeone. Due trasferte e 4 punti in classifica per i madrileni.

@andydepauli

¡Qué Viva España!

Articoli correlati

Commenti