Liga

Vedi Tutte
Liga

«Il giocatore più ricco del mondo gioca nel Getafe»

«Il giocatore più ricco del mondo gioca nel Getafe»
© EPA

Mathieu Flamini, vecchia conoscenza del nostro campionato (5 stagioni con il Milan), è anche un imprenditore: possiede un'azienda che vale 10 volte il Real Madrid

 

giovedì 8 febbraio 2018 16:40

ROMA - Mathieu Flamini è un nuovo giocatore del Getafe. Il centrocampista francese era rimasto svincolato dal Crystal Palace nello scorso mese di luglio, dopo aver disputato 10 partite in Premier League e 3 in Fa Cup. A sua volta il club spagnolo ha dovuto correre ai ripari per via dell'infortunio accorso a Markel Bergara: rottura del quinto metatarso del piede destro che gli costano almeno 2 mesi di stop.

CURIOSITÀ - Ma la vera notizia è che Flamini è attualmente considerato il giocatore più ricco del mondo. Ma come: Ronaldo? Messi? Neymar? Sì, anche più ricco di loro. E di tanto. Com'è possibile? Non è certamente grazie alla sua carriera sportiva che il francese goda oggi di enormi fortune, nonostante le gloriose maglie indossate in passato: Milan, Arsenal e Olympique Marsiglia su tutte. Piuttosto lo deve al valore della società di cui è proprietario, che secondo quanto riporta il sito spagnolo El Confidencial si aggira intorno ai 30.000 milioni di euro: la GF Biochemichals, nata nel 2008, è uscita allo scoperto da pochissimo tempo. Un mondo rimasto sconosciuto a chiunque, perfino ai suoi familiari. Fino a quando il silenzio non è stato interrotto dallo stesso centrocampista: «Ho investito un sacco di soldi. C'era un grosso rischio ma per avere successo è necessario prendere anche decisioni rischiose». 

SEGRETO - Nel periodo della sua permanenza a Milano, il giocatore ha incontrato Pasquale Granata, ora suo partner, il quale gli ha esposto la sua idea di business. Il segreto di tale fatturato? Il progetto si basa sulla produzione di acido levulinico, una molecola che si propone come valida alternativa all'olio - più economica e più pulita - nel mondo dei combustibili. Il giocatore stesso ha confessato - secondo El Confidencial - che «nel momento in cui deciderà di appendere le scarpette al chiodo, continuerà a lavorare nella sua azienda con l'obiettivo di fornire un'alternativa pulita al petrolio attraverso quest'acido, considerato una delle 12 molecole fondamentali per migliorare l'ecologia del pianeta».

PARAGONE - Per rendersi conto di quanto valga realmente la società messa su dal francese, basterebbe paragonarla ad una delle società più ricche del mondo del calcio. Il Real Madrid, ad esempio, attuale campione del mondo, ha un valore stimato di circa 2.900 milioni di euro. Tradotto: ad oggi la GF Biochemichals vale più di 10 volte il club spagnolo. Insomma, all'età di 33 anni la carriera di Mathieu Flamini può dirsi appena iniziata...

Articoli correlati

Commenti