Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Siviglia

Vedi Tutte
Siviglia

Siviglia, Berizzo ha un cancro alla prostata

Siviglia, Berizzo ha un cancro alla prostata
© AP

Dopo il clamoroso pari in rimonta con il Liverpool la notizia è esplosa nell'ambiente andaluso

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 22 novembre 2017 09:08

SIVIGLIA (Spagna) - Il 3-3 in rimonta con il Liverpool è passato quasi in secondo piano. L'ambiente Siviglia è rimasto senza parole dopo la notizia riportata dal portale Sevillainfo: Eduardo 'Toto' Berizzo, 48enne tecnico degli andalusi, soffre di un cancro alla prostata. Lo stesso José Castro, dopo la partita di Champions, ha optato per la prudenza: "Trattandosi di un problema personale e complicato preferisco aspettare prima di parlarne". L'allenatore argentino, infatti, si sottoporrà a cure specifiche e poi a una operazione chirurgica di cui non si conosce ancora la data esatta, ma che verrà effettuata molto presto.

Ben Yedder dedica la rimonta... al Milan

SPIEGATO L'ABBRACCIO - Dopo aver appreso la notizia, le parole di Ever Banega, che ha voluto rendere merito al proprio allenatore, vengono meglio comprese. Così come l'abbraccio al 3-3 in pieno recupero di Pizarro. I giocatori, insomma, già erano a conoscenza della malattia del proprio tecnico. "E' stata una partita pazzesca. Berizzo ha invertito la situazione all'intervallo, lui è il migliore di tutti, ci guida sulla retta via e siamo con lui fino alla fine". Parole di stima e d'affetto per un uomo, prima che un tecnico, che vive un momento difficile.

LA SOLIDARIETA' DI MONCHI - Tra i primi a scrivergli un messaggio, attraverso Twitter, è stato il ds della Roma, ex Siviglia, Monchi: "Forza Mister, sei nel posto migliore del mondo per non arrenderti, perché lì mai nessuno lo fa. Un abbraccio da un cuore biancorosso (sivigliano, ndr)".

IL COMUNICATO DEL CLUB - In mattinata, poi. la notizia è stata ufficializzata dal Siviglia con un comunicato sul sito ufficiale: "Il tecnico della prima squadra Berizzo ha un adenocarcinoma alla prostata. [...] Gli esami futuri permetteranno di decidere quali saranno i passi da seguire [...]. Il Sevilla FC intende mostrare pieno supporto al suo allenatore in questo momento e gli augura una pronta guarigione"

Articoli correlati

Commenti