Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ligue 1

Vedi Tutte
Ligue 1

Amiens-Lille, crolla una tribuna: diversi feriti, partita rinviata

Amiens-Lille, crolla una tribuna: diversi feriti, partita rinviata

L'incidente è avvenuto pochi minuti dopo il fischio d'inizio, nella sezione che ospitava i tifosi ospiti che festeggiavano il gol del vantaggio

 

sabato 30 settembre 2017 21:06

ROMA -  Paura ad Amiens, città natale del presidente Macron, durante la partita tra la squadra di casa e il Lille nello stadio della Licorne. Per festeggiare una rete segnata al 16' del primo tempo dalla squadra ospite, un folto gruppo di tifosi si è ammassato contro una balaustra, provocandone il cedimento. Decine di persone hanno fatto un volo di circa un metro e mezzo. Dopo un primo momento di confusione, sono intervenuti immediatamente i soccorsi della Croce Rossa, trasportando alcuni contusi sul terreno di gioco. Il bilancio provvisorio annunciato dalla prefettura parla di 26 feriti, di cui quattro gravi. Le persone rimaste coinvolte nell'incidente hanno riportato serie contusioni a gambe, collo e torace. Il match è stato immediatamente sospeso per ragioni di sicurezza.

Alain Gest, deputato locale e proprietario dello stadio, ha dichiarato che nessuno dei feriti è in pericolo di vita. In due tweet pubblicati sul suo profilo, "Non ci sono problemi alla balaustra" ha dichiarato Bernard Joannin, presidente dell'Amiens, sottolineando che "i servizi di polizia avevano avvertito che 200 ultrà molto arrabbiati erano nell'area riservata ai tifosi del Lille". Un caso analogo era accaduto nel settembre del 2015 nello stadio del Lens, senza provocare feriti. L'incidente si è verificato a pochi giorni dalla visita del presidente Emmanuel Macron, che il prossimo 3 ottobre si recherà nella sua città di origine per incontrare gli impiegati di Amazon e Whirlpool France.

Articoli correlati

Commenti