Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ligue 1

Vedi Tutte
Ligue 1

Cavani: «Neymar? Sono cose che succedono»

Cavani: «Neymar? Sono cose che succedono»
© Szwarc Henri/ABACA

L'attaccante del Psg, dal ritiro dell'Uruguay, stempera le tensioni con il brasiliano, compagno di squadra nel club francese: «Si tratta di vicende che vengono ingigantite ma che poi si chiariscono all'interno dello spogliatoio. È già tornato tutto a posto»

Sullo stesso argomento

 

martedì 3 ottobre 2017 11:24

ROMA - Edinson Cavani stempera le tensioni con Neymar dopo la discussione avuta lo scorso 17 settembre nella sfida contro il Lione per decidere chi avrebbe dovuto tirare un rigore. L'attaccante del Paris Saint-Germain, durante la conferenza stampa nel ritiro dell'Uruguay a due giorni dalla sfida contro il Venezuela, gara valida per le qualificazioni al Mondiale in Russia, ha precisato: «Sono cose che succedono nel calcio. Si tratta di vicende che vengono ingigantite ma che poi si chiariscono all'interno dello spogliatoio. Tutto ha una soluzione, è già tornato tutto a posto».

FOTO, L'ABBRACCIO TRA CAVANI E NEYMAR

L'EPISODIO - L'ex bomber del Napoli ha quindi chiuso la vicenda che risale alla sfida giocata dai campioni di Francia contro il Lione lo scorso 17 settembre, vinta 2-0 dal Psg, ma che vide l'uruguaiano e il brasiliano discutere su chi dovesse tirare un calcio di rigore. Poi il 27 settembre era arrivato l'abbraccio tra le due stelle durante la sfida di Champions League vinta dal Psg contro il Bayern Monaco per 3-0 a segnalare il "disgelo" tra i due campioni sudamericani.

Articoli correlati

Commenti